Matt partner progetto Gallinari
Danilo Gallinari con la maglia dell'Italia (foto Insidefoto.com)

Addio ai Denver Nuggets, Danilo Gallinari vola ai Los Angeles Clippers: l’ala italiana infatti è stato il protagonista di uno scambio a 3 squadre per poter firmare un nuovo contratto con la franchigia californiana.
Come riporta ESPN, Los Angeles, Denver e gli Atlanta Hawks hanno raggiunto nella notte di martedì un accordo in base al quale i Clippers hano ceduto Jamal Crawford, Diamond Stone, una scelta del primo giro al Draft 2018 e soldi agli Hawks. Atlanta a sua volta ha ceduto una scelta del secondo giro al Draft 2019 a Denver per completare l’affare.

Gallinari ha così firmato un accordo da 65 milioni di dollari complessivi per i prossimi tre anni: si tratta del contratto più ricco firmato dall’ex Olimpia Milano nella sua carriera, ma non solo.

Grazie a questo nuovo accordo, Gallinari incasserà quindi poco più di 21 milioni di dollari l’anno in media: si tratta dello stipendio più alto per uno sportivo italiano attualmente in attività.

Stagione Squadra Stipendio
2008-09 New York Knicks $2,873,520
2009-10 New York Knicks $3,089,040
2010-11 Denver Nuggets $3,304,560
2011-12 Denver Nuggets $4,190,182
2012-13 Denver Nuggets $9,439,000
2013-14 Denver Nuggets $10,146,925
2014-15 Denver Nuggets $10,854,850
2015-16 Denver Nuggets $14,000,000
2016-17 Denver Nuggets $15,050,000
 TOTALE $72,948,077

 

Gallinari mantiene così la vetta, tenendosi alle spalle i vari Pellè, Giovinco, Buffon, Pirlo, Valentino Rossi e Belinelli (che, appena scambiato proprio agli Atlanta Hawks, guadagnerà 6,3 milioni di dollari nel suo utimo anno di contratto).

gallinari sportivo italiano più pagato
(foto ufficio stampa Nba)

Grazie ai 65 milioni garnatiti dal nuovo contratto, inoltre Gallinari supererà notevolmente i 100 milioni di dollari incassati nella carriera NBA: fino alla stagione 2016/17 infatti ha guadagnato complessivamente 72,9 milioni di dollari, che verranno quasi raddoppiati dai 65 milioni che riceverà dai Los Angeles Clippers.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here