Neymar Barcellona ricorso
(Photo by Alex Caparros/Getty Images)

Neymar Barcellona ricorso – Un altro capitolo della saga Barcellona-Neymar. Dopo che il club catalano ha avviato un’azione legale contro il fuoriclasse brasiliano pretendendo la restituzione di 10,2 milioni di euro, ora è Neymar che contrattacca.

Gli avvocati dell’attaccante hanno presentato ricorso alla Corte superiore di giustizia della Catalogna, contro la sentenza del giugno scorso del Tribunale di Barcellona.

Il Tribunale si è pronunciato a favore del club catalano nelle causa relativa alla richiesta del brasiliano del risarcimento del bonus legato alla firma all’ultimo rinnovo. Il giocatore chiedeva il pagamento di 43,6 milioni di euro, mentre la sentenza del tribunale gli ha imposto di pagare ai blaugrana la cifra di 6,7 ​​milioni di euro.

Il contenzioso risale a una doppia causa legata al primo rinnovo concordato con il club nel 2016, appena un anno prima che il giocatore si trasferisse al Paris Saint-Germain, che prevedeva il pagamento di un premio di 26 milioni per il prolungamento di contratto concordato fino al 2021, ma che è stato bloccato dal Barça mentre si definiva il trasferimento di O’Ney al Paris Saint- Germain.

Ora Neymar torna all’attacco e tramite i suoi legali ha presentato ricorso in appello contro la sentenza a favore del club. L’asso brasiliano chiede il pagamento dei 44 milioni, già richiesti nella prima causa.

2 COMMENTI