dove vedere Milan-Torino Tv streaming
Patrick Cutrone e Gonzalo Higuain guidano l'attacoc del Milan con i granata (Foto Daniele Buffa / Image Sport / Insidefoto)

Cosa deve fare il Milan per passare il turno in Europa League – Sono 90 i minuti che separano il Milan dalla possibile qualificazione ai sedicesimi di finale di Europa League. I rossoneri se la vedranno con l’Olympiakos giovedì sera – calcio d’inizio ore 21.00 – nell’ultimo atto della fase a gironi. Nella gara di andata i rossoneri avevano sconfitto i greci in rimonta, ottenendo i tre punti grazie a un 3-1 maturato nella ripresa.

Milan, l’investimento di Elliott non ha più scadenze temporali

Per quanto riguarda dunque il gruppo F, la sfida per il Milan non è proibitiva, ma al Pireo, Gattuso e soci saranno costretti a guardarsi dalle velleità dei greci, che in casa mostrano spesso di avere una marcia in più. Il Betis Siviglia, al contrario, è già qualificato, mentre il Dudelange resta ancora fermo a zero punti. Reduce dalla cinquina rifilata proprio al Dudelange, il Milan non deve quindi sprecare le chance di una qualificazione che sembra pienamente alla sua portata.




Cosa deve fare il Milan per passare il turno in Europa League - I risultati possibili

In virtù della situazione di classifica attuale, il Milan potrebbe addirittura permettersi di perdere, ottenendo comunque la qualificazione. Considerando il 3-1 del match di andata, i rossoneri sarebbero qualificati anche se perdessero con due gol di scarto, a patto che ne segnino almeno due. Una sconfitta con una sola rete di differenza, così come un pareggio o una vittoria, qualificherebbero in ogni caso i rossoneri.

Il piano Gazidis per il Milan: i cinque pilastri per il rilancio del club

Per quanto riguarda invece il discorso primo posto, il Milan può nutrire ancora alcune chance di primato. Tuttavia, i rossoneri dovrebbero sperare che il Betis non vinca nella trasferta lussemburghese. In particolare, in caso di un pari tra Betis e Dudelange o di una sconfitta degli spagnoli, i rossoneri – solamente con una vittoria – conquisterebbero la vetta del raggruppamento. Un eventuale arrivo a pari punti con il Betis lascerebbe invece il Milan al secondo posto, in virtù del risultato degli scontri diretti.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here