dove vedere Olimpiadi Giovanili Buenos Aires 2018

Accordo triennale fra Sky e Discovery in Italia. Secondo quanto riportato dal Sole 24 Ore le due media company hanno raggiunto la quadratura del cerchio attorno a un’intesa triennale che garantirà la visione dei canali del gruppo Discovery, fra cui anche i canali Eurosport, sulla piattaforma Sky. La nuova intesa, secondo quanto riportato dal Sole, è stata firmata nei giorni scorsi.

Dall’accordo, che non è esclusivo sui canali in questione, restano fuori le Olimpiadi (estive e invernali). Discovery, il gruppo controlla Eurosport, nel giugno 2015 ha acquisito in tutta Europa i diritti per 4 edizioni dei giochi olimpici (2018, 2020, 2022 e 2024) per 1,3 miliardi di euro.

Se Sky vorrà, dovrà mettere mano al portafogli. Centrale in questo accordo, invece, l’offerta dei canali Eurosport, che fra i vari diritti, ha quelli dell’Australian Open come dell’Us Open di tennis e che saranno visibili sulla piattaforma.

L’intesa sarebbe stata trovata anche sulla raccolta pubblicitaria che a partire da marzo 2019 dovrebbe andare a Sky Media. Non tutta la pubblicità, visto che su Eurosport va una parte di pubblicità “pan euro” raccolta direttamente dalla struttura centrale di Parigi (e quella resterà fuori dall’intesa) oltre alla parte italiana su cui invece la concessionaria Sky dovrebbe subentrare, con però un meccanismo di revenue sharing sulla raccolta.

Il gruppo Discovery, guidato in Italia da Alessandro Araimo, ha 8 canali free to air (Nove, Real Time, Dmax, Giallo, Motor Trend, Food Network, K2 e Frisbee) e 7 canali pay (Discovery Channel, Discovery Science, Discovery Travel&Living, Animal Planet in esclusiva su Sky; ID – Investigation Discovery, in esclusiva su Mediaset Premium; Eurosport e Eurosport 2 su Sky e Mediaset Premium).

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here