Italia-Stati Uniti debutto UEFA VAR
Var (Insidefoto.com)

Italia-Stati Uniti debutto UEFA VAR. Subito dopo la gara contro il Portogallo, appuntamento che potrebbe decidere chi tra Italia e lusitani vincerà il girone di Nations League (clicca qui per sapere dove seguirla in Tv), gli uomini di Roberto Mancini saranno impegnati in una sfida amichevole contro gli Stati Uniti, prevista martedì 20 novembre presso la ‘Luminus Arena’ a Genk, in Belgio (fischio d’inizio ore 20.45).



Quella gara, pur non avendo alcuna valenza a livello di risultato, è destinata a entrare nella storia. La UEFA ha infatti deciso di far debuttare in quella occasione per prima volta la VAR, in preparazione delle competizioni internazionali, Champions League compresa. Una scelta decisamente importante visto che il massimo organismo calcistico a livello europeo era stato sollecitato a più riprese e da diversi addetti ai lavori a sperimentare i benefici della tecnologia all'interno di un appuntamento ufficiale.

Ufficiale, il Var sbarca in Champions League dal 2019/20

Giusto lo scorso settembre il Comitato Esecutivo della UEFA ha preso la decisione di sperimentare i vantaggi di questo sistema nel lavoro degli arbitri a partire dalla stagione 2019-2020 in Champions League. Sempre a partire dal 2019 la VAR sarà utilizzata anche nella Supercoppa UEFA, appuntamento in cui si sfidano le vincitrici di Champions League ed Europa League.

L'UEFA prevede poi di estendere l'utilizzo della tecnologia nella fase finale degli Europei 2020, nella Europa League 2020/21 (dalla fase a gironi in poi) e nelle finali della Nations League del 2021.

 

SEGUI LA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here