cina tassa stranieri calciomercato
Hulk (foto Insidefoto.com)

Hulk Cina record – La sessione di calciomercato europea è in rodaggio, ma già c’è chi, dall’altra parte del mondo, può registrare un nuovo primato: in Cina è sbarcato il brasiliano Hulk per la cifra-record di 60 milioni di dollari (55,8 in euro) sborsati dallo Shanghai SIPG, squadra allenata da Sven Goran Eriksson, per portarlo in China Super League. Manca l’ufficialità sui numeri, ma se fossero confermate le cifre, il passaggio dell’ex Zenit San Pietroburgo in Cina sarebbe il più caro della storia del calcio cinese. Il record precedente era di Alex Teixeira, arrivato al Jiangsu Suning per 56 milioni di dollari nella scorsa sessione di calciomercato.

La squadra di proprietà del Shanghai International Port (società che a sua volta ha come secondo azionista la pubblica China Merchants Group) verserà all’attaccante brasiliano 29enne un ingaggio da ben 22 milioni di dollari all’anno (poco meno di 20 in euro). Uno stipendio che piazza di diritto Hulk tra i calciatori più pagati al mondo, in compagnia del suo neo-compagno di squadra Asamoah Gyan.

Per capire quanto sia fitta la pioggia di yuan sul calcio mondiale basti pensare, oltre a Alex Teixeira, a Jackson Martinez, arrivato al Guangzhou per 42 milioni pagati all’Atletico Madrid, ma anche a Guarin e Gervinho, che con le importanti cifre incassate hanno anche dato una bella mano a Inter e Roma per i bilanci. E poi Ramires, Gil, Mbia: tutto il campionato ha fatto razzia nel gennaio scorso e sembra che non ci si voglia fermare. La classifica dei record rischia di dover essere aggiornata presto, anche perché le squadre della CSL non devono fare i conti con il fair play finanziario.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here