Sky Online, ticket Calcio

I telespettatori – tifosi, appassionati, sportivi, chiamateli come preferite – decideranno la guerra televisiva a colpi di diritti tv tra Mediaset e Sky. Il verdetto è atteso subito dopo Natale quando parte delle tredicesime e molte delle scelte sui regali natalizi verranno spese su abbonamenti satellitari e contenuti sportivi (calcistici) a pagamento.

Ma nella sfida si è già inserito un “terzo incomodo”, l’elemento finora trascurato: la crescente tendenza della gente a vedersi le partite (e gli eventi sportivi in generale) sui propri dispositivi online. Con modalità di consumo imprevedibili e creative. Quattro amici potrebbero anche, ad esempio, trovarsi in un bar dotato di connessione wi-fi e scegliere la loro partita da seguire online su un dispositivo portatile.

Lo scenario, al momento, pare soprattutto confortato dal boom di ascolti di Skygo, l’offerta Sky che si può seguire online arricchita recentemente dal nuovo ticket mensile calcio di Skyonline. 

Il match di basket Italia-Israele, il derby di Campionato Inter-Milan e la gara del Motomondiale di Misano sono stati i tre grandi eventi sportivi protagonisti di domenica 13 settembre. E questa è stata anche la giornata del record assoluto per gli ascolti Sky in mobilità: oltre 461mila gli abbonati collegati a smartphone, tablet e pc.  Altissimi anche gli ascolti dell’intera settimana con 769mila accessi complessivi e una media di visione di più di 2 ore e 40 minuti.

Se la giornata più seguita di sempre è stata la domenica, sabato guadagna il secondo posto con 386mila collegamenti.

Anche la classifica degli accessi orari vede in primo piano gli ascolti del weekend: Inter-Milan di domenica sera occupa le prime due posizioni (169mila contatti alle 21 e 166mila alle 22), l’anticipo di sabato JuventusChievo raggiunge ottimi risultati (154mila alle 22) e la vittoria della Nazionale Italiana di Basket contro Israele e la Gara di Moto GP completano la lista dei programmi più visti nei sette giorni.

A questi naturalmente vanno aggiunti i talent show (X Factor ha fatto 225 mila ascoltatori per le selezioni). A completare gli ascolti settimanali i match di Basket Italia–Spagna e Italia–Germania, gli eventi più visti rispettivamente di martedì 8 settembre (196mila connessioni) e mercoledì 9 (218mila).

Un quadro decisamente interessante che delinea una nuova tendenza di consumo destinata a crescere. Le potenzialità ci sono tutte, spinte – come spesso capita – dal mercato illegale degli streaming di siti che illegalmente negli ultimi anni hanno offerto contenuti terzi bypassando le formule di pagamento. Ma che ora potrebbero rivelarsi decisivi avendo indotto un nuovo metodo di fruizione dei contenuti.

L’arrivo della nuova Serie A Tv presentata ieri da Lega Calcio e Infront sarà certamente un ulteriore stimolo al passaggio online dei consumi. Il tutto ricordando che comunque chi possiede una Smart Tv può comunque avere il piacere di non rinunciare a quello che una volta era chiamato “piccolo schermo” ma che ora deve guardarsi soprattutto dalla concorrenza del “piccolissimo schermo”.