Cagliari, approvato il bilancio 2022/23: rosso in calo a 2 milioni

Il club sardo ha visto il rosso calare rispetto ai risultati economico-finanziari della passata stagione.

cagliari bilancio 2023
Tommaso Giulini (Foto: Enrico Locci/Getty Images)

Nella giornata di oggi l’Assemblea dei Soci del Cagliari ha approvato il bilancio 2022/23, chiuso al 30 giugno scorso, che ha riportato una perdita di 2.284.760 euro. Si tratta di un risultato in netto miglioramento, se paragonato a quello della passata stagione, chiusa in perdita per circa 16 milioni di euro.

Contestualmente, come si legge nella nota ufficiale pubblicata sul sito del club sardo, l’Assemblea ha rinnovato il Consiglio di Amministrazione della società, che presenta una nuova nomina come consigliere, quella di Giangiacomo Ibba: 47 anni, nato a Oristano, laurea in Economia Aziendale all’Università di Parma, è presidente di ABBI Group, consolidata realtà sarda operante nell’ambito della grande distribuzione a livello nazionale.

Ecco i componenti del CdA del Cagliari:

  • Tommaso Giulini, Presidente
  • Fedele Usai, Vice Presidente
  • Carlo Catte, Consigliere Delegato
  • Giangiacomo Ibba, Consigliere
  • Pasquale Lavanga, Consigliere
  • Alessandro Manunta, Consigliere
  • Stefano Signorelli, Consigliere

Cagliari bilancio 2023 – Terzo rosso consecutivo

Per il Cagliari si tratta del terzo anno di fila con i conti in rosso, anche se con una perdita nettamente inferiore rispetto ai 18 milioni nel 2020/21 e ai poco più di 16 nel 2021/22, quando la formazione sarda si trovava in Serie B, da dove è stata promossa dopo la vittoria nei playoff. L’ultimo bilancio in utile risale al 2020, quando a spingere il fatturato del club ci fu in particolar modo la plusvalenza derivante dalla cessione di Barella all’Inter.