Letizia Moratti San Siro
(Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)

Il 12 e 13 febbraio sono previste le elezioni per il nuovo presidente della regione Lombardia con Attilio Fontana che proverà a vincere per la seconda volta superando la concorrenza di Pierfrancesco Majorino, Mara Ghidorzi e Letizia Moratti. Proprio quest’ultima, intervistata da Il Fatto Quotidiano, ha parlato del progetto del nuovo San Siro, il cui scontro tra Governo e Comune di Milano lo ha reso un tema di rilevanza nazionale.

L’ex assessora al Welfare e candidata con il Terzo Polo ha dichiarato: «L’idea che potrebbe mettere tutti d’accordo è che l‘Inter giochi al Meazza, contribuendo alla ristrutturazione, mentre il Milan vada a Sesto San Giovanni in un impianto nuovo».

Intanto, non si registrano novità con la giunta comunale di Milano, per stessa ammissione del sindaco Beppe Sala, che aspetta la nomina ufficiale della sovrintende ad Archeologia, Beni artistici e paesaggi, che dovrebbe essere Emanuela Carpani, che dovrà dirimere la questione legata al vincolo, auspicata da Vittorio Sgarbi, sottosegretario alla Cultura, ma negata dall’altra sottosegretaria, in quota Lega, Lucia Bergonzoni e dallo stesso ministro Gennaro Sangiuliano.

TUTTA LA SERIE A TIM, LA UEFA EUROPA LEAGUE, LA SERIE BKT E MOLTO ALTRO SPORT. RIATTIVA DAZN, SCOPRI TUTTE LE OFFERTE

PrecedenteDifesa Juve: tabella acquisti-cessioni per esborso cash
SuccessivoScaroni: «Stadio? Oltre a San Siro e Sesto c’è una terza opzione»