Sampdoria trattative sceicco
(Photo by GIUSEPPE CACACE/AFP via Getty Images)

Si preannuncia una pausa invernale molto intensa in casa Sampdoria. Il riferimento non è solamente della preparazione messa appunto da Stankovic, ma soprattutto alla situazione societaria, con i colloqui per la cessione del club blucerchiato che proseguono e si allargano. Come riferisce l’edizione odierna di Tuttosport, sul fronte cambio di proprietà avanza sempre di più la candidatura dello sceicco Faled Khalid Al Thani, che domenica era alla cerimonia inaugurale dei Mondiali.

In Italia l’intermediario Franco Di Silvio, l’advisor Francesco Paolo Console e il procuratore dello sceicco, Imam Aounallah, stanno lavorando per ottenere da una banca svizzera un finanziamento da 250 milioni di euro, con garanzie fornite dallo stesso Al Thani, così da chiudere con 40 milioni di euro i concordati con Eleven Finance e Farvem, per rilevare la società e coprire l’esposizione finanziaria del club per una cifra che oscilla fra i 100 e 120 milioni.

Sulla sfondo rimangono tuttavia altri due fondi interessati alla società, uno americano e uno italo-inglese, che stanno però ancora effettuando la due dilingence, e questo pone lo sceicco in posizione di vantaggio. Ma la questione deve risolversi in fretta, visto che le scadenze fiscali incombono e il CdA del club avrebbe chiesto alla famiglia Ferrero un aumento di capitale da 30 milioni di euro, che se non fosse effettuato metterebbe a rischio la posizione della Sampdoria.

Intanto, anche sul fronte sportivo, le cose sono in continua evoluzione. Mattia Baldini è stato nominato direttore sportivo, una promozione rispetto al suo ruolo di capo scouting. Gli altri due Ds Faggiano e Osti, ormai sempre più ai margini del progetto, si occuperanno solamente del mercato in uscita che si preannuncia massivo, per garantire spazio, e risorse, ai nuovi ingressi chiesti da Stankovic.

La lista dei partenti è molto lunga e comprende: Sabiri, Colley, Bereszynski e Caputo, quelli che hanno più richieste e porterebbero soldi fresche nelle casse genovesi. Anche Fabio Quagliarella, bandiera blucerchiata, non rientrerebbe nei piani tecnici del nuovo allenatore e verrà messo nelle condizioni di scegliere la sua prossima meta sportiva. Nella stessa posizione del capitano ci sarebbe anche una buona parte della rosa attuale della Sampdoria, pronta a lasciare Bogliasco.

SKYGLASS A 11,90 EURO AL MESE CON 3 MESI DI SKY E NETFLIX INCLUSI. SCOPRI L’OFFERTA: SKYGLASS, MOLTO PIU’ DI UNA TV

PrecedenteLa FIFA anticipa la campagna “No Discrimination”
SuccessivoIl Napoli fa gola ai fondi USA: affare da 1 miliardo