Lotito De Laurentiis FIGC
(Foto: Marco Luzzani/Getty Images)

Emergono nuovi dettagli sull’incontro tra i rappresentati di quasi tutti i club di Serie A, andato in scena nella giornata di martedì e durante il quale è stata discussa la proposta di trasformazione della Lega in una Media Company, idea da tempo sostenuta dal presidente Dal Pino.

Secondo quanto riportato da Tuttosport, dalla riunione spiccherebbe la contrarietà di Lazio e Napoli al progetto, con i presidenti Claudio Lotito e Aurelio De Laurentiis che avrebbero rilanciato l’idea di affrancarsi dalla FIGC (sul modello della Premier League).

In particolare, i due sarebbero stati uniti dalla contrarietà alla decisione presa da parte del presidente della Federcalcio Gabriele Gravina di mettere un freno alle multiproprietà, con il noto affare Lazio-Salernitana per Lotito e l’intreccio Napoli-Bari per De Laurentiis.

Va comunque sottolineato che la maggioranza delle società di Serie A è intenzionata a dare il proprio via libera alla Media Company, per proseguire verso un modello sempre più netto di autonomia nella gestione e nella produzione dei diritti televisivi.

Scopri TIMVISION Gold con tutto Netflix, Disney+, DAZN con tutta la Serie A TIM, Infinity+ con la UEFA Champions League. Clicca qui, compila il form e ricevi maggiori informazioni