Il logo di Socios.com

Lo scorso 23 luglio, due giorni dopo l’annuncio ufficiale della sponsorizzazione all’Inter campione d’Italia da 20 milioni di euro a stagione, il cda di Mediarex Enterprise Limited, la società maltese cui fa capo il business di Socios, ha approvato il bilancio per l’esercizio fiscale chiuso al 31 dicembre 2020.

Si tratta di un documento importante per valutare lo stato di salute di un’azienda che negli ultimi mesi si è fatta largo non solo nel mondo delle sponsorizzazioni sportive (oltre all’Inter, Socios è anche main sponsor del Valencia e partner di altri big del calcio europeo) ma anche nel collocamento di Fan Token per i principali club calcistici del mondo, tra cui Milan, Juventus, Barcellona, Psg e la stessa Inter.

Il conto economico del gruppo Socios – Ricavi e risultato netto

Il gruppo Socios ha chiuso l’esercizio 2020 con ricavi pari a 36,5 milioni di dollari, in forte aumento rispetto ai 988 mila dollari del 2019.

E’ quanto rilevato da Calcio e Finanza nel bilancio consolidato di Mediarex Enterprise Limited, la società maltese controllata da Alexandre Dreyfus attraverso la holding Zokay Investments con sede alle British Virgin Island, cui fanno capo tutte le società operanti sotto il marchio Socios.

Nel 2020 i costi operativi del gruppo sono stati di 37,4 milioni di dollari (12,3 milioni nel 2019) cui si aggiungono oneri finanziari per 147 mila dollari (168 mila dollari nel 2019), determinando un risultato prima delle imposte negativo per circa 1 milione di dollari (-11,5 milioni di dollari il rosso nel 2019).

Grazie a un beneficio fiscale di 1,9 milioni di dollari, il gruppo Socios è tuttavia riuscito a chiudere il bilancio 2020 con un utile di poco inferiore a 1 milione di dollari (-9,2 milioni di dollari nel 2019).

Considerando anche il risultato delle riserve in valuta estera il reddito complessivo del gruppo Socios nel 2020 sale a 2,8 milioni di dollari a fronte del rosso di 8,5 milioni del 2019.

Socios.com FY 2020 FY 2019
Ricavi 36.571.948 987.925
Costi operativi -37.413.719 -12.365.193
Risultato operativo -841.771 -11.377.268
Oneri finanziari -146.644 -167.962
Proventi finanziari 0 67
Utile ante imposte -988.415 -11.545.163
Imposte 1.910.329 2.270.306
Risultato netto 921.914 -9.274.857
Foreign exchange reserve 1.886.953 760.626
Risultato di gruppo 2.808.867 -8.514.231

Dati in milioni di dollari. Fonte: Bilancio Mediarex Enterprises Limited/Socios

L’analisi dei ricavi e il modello di business di Socios

Come già evidenziato da Calcio e Finanza in un’analisi pubblicata lo scorso 21 luglio (clicca qui per approfondire) il modello di business della società fondata da Alexandre Dreyfus si basa sul collocamento e la negoziazione di Fan Token associati a club di calcio o ad altre società che appartengono al mondo dello sport attraverso la piattaforma Socios.com.

I Fan Token collocati da Socios sono ancorati a una criptovaluta, denominata Chiliz, coniata dalla stessa Socios, negoziabile sugli exchange di cryptocurrency e il cui valore è soggetto a fluttuazione.

Ma come fa Socios a generare ricavi?

Il bilancio di Mediarex, sebbene non offra una spiegazione esaustiva del business di Socios, presenta tuttavia alcune indicazioni interessanti, spacchettando voce per voce l’ammontare dei ricavi.

Si rileva così che circa  il 75% dei 36,5 milioni di dollari fatturati dal gruppo Socios nel 2020 arrivano dalle commissioni applicate al collocamento e alla negoziazione dei Fan Token sulla piattaforma. Questa voce pesava infatti sui ricavi 2020 del gruppo per 27,1 milioni di dollari.

Un flusso di ricavi che potrebbe essere destinato ad aumentare nel 2021, considerato che lo stesso Dreyfus ha affermato che negli ultimi 12 mesi i principali club europei hanno incassato circa 175 milioni di euro grazie al collocamento dei Fan Token su Socios.com.

La seconda voce di ricavo, iscritta a bilancio per 13,4 milioni di dollari, riguarda invece la liquidazione (ovvero la conversione in valuta reale) della cryptocurrency Chiliz.

FY 2020 FY 2019
Advertising 224.113 321.003
Licensing of intellectual property 628.208 0
Sponsorships 0 40.607
Management fees 315.703 0
Campus Rental Income 384.893 465.725
Liquidation of Chiliz 13.412.373 0
Loss in value of crypto asset held -5.565.644 0
Sale of Fan Tokens and Transaction Fee 27.109.620 147.973
Other 62.682 12.617
TOTALE RICAVI 36.571.948 987.925

Dati in milioni di dollari. Fonte: Bilancio Mediarex Enterprises Limited/Socios

Da segnalare anche la perdita da 5,56 milioni, inserita tra i ricavi, sulle criptovalute detenute in portafoglio.

Lo stato patrimoniale e gli investimenti in criptovalute del gruppo Socios

A livello consolidato il totale attivo del gruppo controllato da Alexandre Dreyfus al 31 dicembre 2020 era pari a 56,4 milioni di dollari (13,2 milioni nel 2019) ed era composto prevalentemente da attivo circolante (48,9 milioni di dollari) e in particolare da investimenti a breve termine in cryptovalute per un valore a bilancio di 39,7 milioni di dollari.

Nella seguente tabella sono riportati gli investimenti del gruppo Socios in cryptocurrencies valutati, come indicato nel documento di bilancio, in base ai prezzi disponibili sul sito coinmarketcap.com.

31/12/20 31/12/19
Ethereum (ETH) 769.680 233.273
Bitcoin (BTC) 1.921.944 2.848.762
Binance Coin (BNB) 3.777.699 249.324
Tether (USDT) 33.233.098 192.359
Bitpanda Ecosystem (BEST) 35.961 0
TOTALE 39.738.382 3.523.718

Dati in milioni di dollari. Fonte: Bilancio Mediarex Enterprises Limited/Socios

Come si può notare dalla tabella, l’investimento più importante è stato effettuato in Tether. Si tratta di una particolare tipologia di criptovaluta poiché rientra nella categoria dei cosiddetti “stable coin”.

Si tratta di criptovalute dal valore stabile, come dice il nome stesso, giacché ancorato ad una valuta di riferimento, avente corso legale in uno Stato (es. Usa) o in un unione monetaria (es. Uem). Nel caso di Tether la valuta di riferimento è il dollaro Usa.

Il che, se da un lato la rende meno appetibile rispetto alle criptovalute ordinarie, giacché viene meno la caratteristica principale di queste ultime, ossia la volatilità, è anche vero però che può tornare utile per controbilanciare il proprio portafoglio titoli con asset appunto più stabili.

Ma come viene finanziato l’attivo del gruppo Socios, che come abbiamo visto ammonta a 56,4 milioni di dollari?

Per poco meno del 20% l’attivo è finanziato dal capitale di rischio (equity) messo a disposizione dall’azionista (Dreyfus attraverso la Zokay Investment del BVI).

Al 31 dicembre 2020 il gruppo Socios presentava infatti un patrimonio netto positivo per 10,2 milioni di dollari, in crescita rispetto ai 7,3 milioni del 2019.

Il resto (46,2 milioni di dollari) è rappresentato da debiti di diversa tipologia (finanziari e commerciali) verso soggetti terzi.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI