Real Madrid abbonamenti
(Foto: Irina R Hipolito/Shutterstock, via Onefootball)

Brutte notizie per i tifosi del Real Madrid. Come riporta Marca, la società ha deciso che non aprirà, per il momento, la campagna abbonamenti per il 2021/22, in attesa di capire come si evolverà la pandemia e le dinamiche per il ritorno del pubblico allo stadio.

In ogni caso, il club si dichiara ottimista sul ritorno dei tifosi sugli spalti, anche se si dà comunque per scontato che il Santiago Bernabeu (ed eventualmente lo stadio che ospiterà i Blancos prima della fine dei lavori) non potrà aprire le porte al 100% della capienza.

Lo stadio del Real Madrid, tra l’altro, è ancora oggetto di lavori che ne modificheranno totalmente la struttura, i quali hanno costretto la società a trasferirsi momentaneamente allo stadio Alfredo Di Stefano, situato nel centro sportivo di Valdebebas.

L’impianto utilizzato fino ad ora non è in grado di ospitare un numero adeguato (seppur ridotto) di tifosi, per cui nei giorni scorsi era circolata la notizia di una possibile richiesta all’Atletico per disputare qualche partita al Wanda Metropolitano.

GUARDA EURO 2020 IN STREAMING SU NOW. CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA GIUSTA PER TE