Interspac sondaggio azionariato
(Foto: Imago Images, via Onefootball)

«Nelle prossime settimane avremo qualche notizia da dare sull’idea di azionariato popolare nell’Inter. C’e’ un grande interesse per l’iniziativa, inizialmente dovremmo entrare in quota di minoranza poi si vedrà in base a quanti tifosi vorranno partecipare a questo progetto. Spero potremo iniziare presto la campagna per le adesioni».

Lo ha detto a Rai Radio1, ospite di “Un Giorno da Pecora”, l’economista e tifoso interista Carlo Cottarelli, già alla guida di Interspac, la holding creata nel luglio 2018 da un gruppo di tifosi dell’Inter e formata da manager di primo piano della finanza italiana, punta l’ingresso nel club nerazzurro con una quota di minoranza della società.

Di recente, durante un’intervista rilasciata a Tuttosport, alla domanda se Cottarelli avesse di recente parlato con la famiglia Zhang, l’economista aveva risposto: «No, loro sanno che ci siamo. Il problema più recente dell’Inter, mi pare di capire sia di liquidità. Il nostro è un progetto a medio termine, non è che renderebbe subito disponibili centinaia di milioni».

SCOPRI LE NUOVE OFFERTE DI SKY PER LA STAGIONE 2021/2022. CLICCA QUI E COMPILA IL FORM SUL SITO DI SKY PER AVERE TUTTE LE INFO SU CALCIO, SPORT E INTRATTENIMENTO