maglie away Adidas Euro 2020maglie away Adidas Euro 2020
Toni Kroos con la maglia della Nazionale (Foto Imago/Insidefoto)

Si avvicina l’appuntamento con Euro 2020, in programma la prossima estate, con un anno di ritardo rispetto al programma originario a causa del rinvio del torneo deciso qualche mese fa a causa dell’emergnza sanitaria ancora in corso.

Adidas ha così svelato le maglie away delle sue Nazionali, arrivando così a soddisfare la curiosità di tantissimi appassionati, che va spesso al di là dei colori del tifo. Ma c’è un elemento particolare che caratterizza le casacche: tutte le divise erano già state prodotte alla fine del 2019, come appare evidente osservando l’etichetta presente all’interno della maglia della Germania. Tutti i kit, infatti, avrebbero dovuto essere svelati a marzo 2020.

Maglie away Adidas Euro 2020 – Germania

La maglia della Germania è prevalentemente nera, con i profili delle maniche in rosso e in giallo. La divisa è tono su tono, incluso il proprio logo e quello della Federazione Tedesca.

Maglie away Adidas Euro 2020 – Spagna

La Spagna avrà invece un kit away prevalentemente bianco, ma con uno sfondo che sembra ispirarsi alla creatività dei pittori spagnoli. La bandiera è stata posizionata sulle maniche, con la presenza di inserti in rosso acceso.

Maglie away Adidas Euro 2020 – Belgio

Maglia interamente bianca per il Belgio, con le pennellate dei pittori fiamminghi tono su tono. Confermati sono il colletto vintage di Adidas, ormai tipico delle maglie 2020-21 del brand, così come il bordo spesso colorato delle maniche.

Maglie away Adidas Euro 2020 – Svezia

Una delle divise che suscita maggiore curiosità è certamente quella della Svezia, che dovrebbe essere indossata anche da Zlatan Ibrahimovic, pronto a guidare i suoi compagni in questa avventura. L’attaccante del Milan è stato convocato dalla sua Nazionale dove mancava da anni e non vuiole mancare la prossima estate. Il brand tedesco ha puntato su un kit pulito e classico, caratterizzato dal blu scuro come colore dominante, con inserti in giallo. L’effetto che è stato creato è simile al “gessato“.

Nella giornata di ieri il brand tedesco ha invece presentato la nuova maglia dell’Argentina, che presenta le tradizionali strisce verticali bianche e azzurre, ma con tre differenti tonalità.