Roma ricavi 2020 2021
(Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Roma ricavi 2020 2021 – Carenza di introiti ed esigenze di liquidità: sono questi i principali problemi che la pandemia ha sollevato per i club calcistici. Non fa eccezione la Roma, ma la famiglia Friedkin sarebbe pronta a venire incontro alle necessità messe sul tavolo dalla società giallorossa.

Stando a quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, l’aumento di capitale, inizialmente previsto per dicembre, verrà terminato entro fine aprile. Dei 210 milioni deliberati, la nuova proprietà ne ha già versati 150, e l’ultima tranche potrebbe quindi arrivare in primavera.

A motivare l’anticipo dell’aumento sono le previsioni del bilancio, che lasciano presupporre una chiusura a giugno ancora in sofferenza, dal momento che gli introiti non potranno sicuramente ritornare ai livelli fatti registrare prima della pandemia.

Al momento le previsioni indicano un fatturato di 150 milioni di euro al 30 giugno 2021, ma si potrà avere una stima più precisa dalla semestrale di settimana prossima. Nel 2020 il club ha chiuso con ricavi pari a 141 milioni, in netta diminuzione rispetto ai 232 milioni del 2018/19.

GUARDA IL DERBY MILAN-INTER IN ESCLUSIVA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO