Trippier squalifica scommesse
(Photo by JOE KLAMAR / AFP) (Photo by JOE KLAMAR/AFP via Getty Images)

Trippier squalifica scommesse – «La Commissione d’Appello della FIFA ha respinto il ricorso presentato dall’Atletico Madrid per un caso riguardante il giocatore Kieran Trippier». Così, attraverso una nota, la FIFA ha confermato la squalifica del terzino inglese che milita nel club spagnolo.

«Di conseguenza – prosegue il comunicato dell’organo di governo del calcio mondiale –, viene confermata la decisione della Commissione Disciplinare FIFA approvata il 23 dicembre 2020, che estende le sanzioni imposte al giocatore dalla FA inglese a livello mondiale».

Come noto, Trippier era stato sanzionato con una multa da 70 mila sterline e una squalifica di 10 settimane per aver violato le norme sulle scommesse presenti nel regolamento della Football Association (la Federcalcio inglese) ai tempi del Tottenham.

Mentre si completava il suo trasferimento dagli Spurs all’Atletico Madrid, il difensore inviava messaggi su WhatsApp per tenere aggiornati gli amici sulla trattativa di mercato, con alcuni di questi intenti a scommettere sull’operazione.

La squalifica, stabilita il 23 dicembre, era stata successivamente sospesa per essere ora confermata in via definitiva dalla FIFA. Il calciatore non potrà dunque scendere in campo fino al 28 febbraio e salterà la gara di andata valida per gli ottavi di finale della UEFA Champions League contro il Chelsea.

SKY WIFI A SCONTO CON SKY TV E SKY Q CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI