John Elkann, presidente di FCA (Photo credit should read PIERO CRUCIATTI/AFP via Getty Images)

Fca ha reso noto che il dividendo straordinario per i soci di Fca, prima della fusione con Psa per la nascita di Stellantis, diventa incondizionato e andrà in pagamento il 29 gennaio 2021.

Il dividendo e’ di 1,84 euro per azione, per un importo complessivo di 2,9 miliardi di euro. La cedola sara’ pagata ai titolari di azioni ordinarie Fcalegittimati entro la chiusura delle contrattazioni di venerdi’ 15 gennaio 2021.

Pertanto ad Exor, la holding della famiglia Agnelli-Elkann, andranno circa 830 milioni.

Come specifica in una nota del gruppo automobilistico, sebbene il dividendo straordinario sia posto in pagamento successivamente al perfezionamento della fusione (fissata per il 16 gennaio 2021), onde evitare ogni dubbio, si precisa che il dividendo non sara’ pagabile su azioni Stellantis emesse a favore dei precedenti azionisti di Psa al momento dell’efficacia della fusione o ad altri azionisti che acquisteranno azioni Stellantis successivamente all’efficacia della fusione.

Come precedentemente annunciato, le azioni ordinarie Stellantis inizieranno ad essere negoziate sul Mercato Telematico Azionario di Milano e sull’Euronext di Parigi lunedi’ 18 gennaio 2021, e sul New York Stock Exchange martedi’ 19 gennaio 2021, in ciascun caso con il codice ‘