Chi è Alessandro Nasi
John Elkann e Andrea Agnelli (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

E’ atteso per oggi l’ok al dividendo straordinario da 2,9 miliardi di euro per gli azionisti Fca in vista della fusione con Psa Peugeot-Citroen che sabato 16 gennaio creerà Stellantis.

Il cda di Fiat Chrysler Automobiles infatti dovrebbe dare oggi il via libera definitivo al dividendo straordinario di 1,84 euro per azione previsto dal piano di fusione con Psa.

Il pagamento del dividendo straordinario è condizionato a un ulteriore annuncio che confermi che tutti i necessari adempimenti societari propedeutici al completamento della fusione sono stati espletati e che il dividendo straordinario è diventato incondizionato.

All’azionista di riferimento Exor, la holding della famiglia Agnelli-Elkann che controlla oltre al Lingotto anche la Ferrari e la Juventus, spetteranno circa 830 milioni, in virtù del fatto che la cassaforte della dinastia piemontese controlla Fca con il 28,55% del capitale.

Poi venerdì sarà l’ultimo giorno di quotazione dei titoli Fca e Psa. La negoziazione delle azioni ordinarie Stellantis avrà inizio lunedì 18 gennaio 2021 sul Mercato Telematico Azionario di Milano e su Euronext Paris e martedì 19 gennaio 2021 sul New York Stock Exchange.