Serie A CVC
(foto Cesare Purini / Insidefoto)

Sono state presentate le offerte vincolanti delle cordate dei fondi di investimento per la media company della Lega Serie A. E’ quanto appreso dall’agenzia Radiocor da fonti a conoscenza dell’operazione che coinvolge il massimo campionato italiano di calcio.

La scadenza per le offerte era stata fissata per la giornata di ieri, 4 ottobre, dopo lo slittamento del termine iniziale, fissato invece al 2 ottobre. In lizza la cordata composta da Cvc-Advent-Fondo Strategico Italiano e quella costituita da Bain Capital e da Nb Renaisssance.

La prima ha messo sul piatto 1,625 miliardi di euro per il 10% della media company della Serie A, mentre Bain e Nb hanno presentato un’offerta da 1,350 miliardi. I meccanismi (sul minimo garantito) avvicinano tuttavia le due proposte.

Le offerte inviate all’advisor della Lega Calcio, Lazard, saranno valutate dai club in questi giorni e saranno al centro dell’assemblea della Lega Serie A in calendario venerdì 9 ottobre. Nell’occasione si discuterà anche dei diritti Tv esteri per il ciclo 2021-2024.