calendario Napoli Serie A 2020-2021
Kalidou Koulibaly and Arkadiusz Milik Napoli (Photo Cesare Purini / Insidefoto)

Napoli cessioni Milik Koulibaly – Il Napoli ha iniziato la stagione con la vittoria sul nuovo Parma acquistato dalla famiglia Krause. Gli uomini di Gattuso hanno prevalso sulla squadra allenata da Liverani, grazie alle reti di Dries Mertens e Lorenzo Insigne.

L’attaccante belga ha lasciato il campo nella ripresa per fare spazio all’attesissimo esordio ufficiale del nuovo acquisto Victor Osimhen, per il quale il patron Aurelio De Laurentiis ha fatto un importante investimento. «Seguivamo da tempo Victor Osimhen, lo volevano Gattuso e Giuntoli. Mi hanno convinto a fare un sacrificio da 70 milioni di euro più altri 10 milioni di bonus: se consideriamo anche gli stipendi superiamo abbondantemente i 100 milioni di euro», aveva dichiarato il presidente del Napoli.

Un acquisto importante, al quale sarebbero dovute seguire cessioni altrettanto eccellenti. A meno di due settimane dalla fine del mercato Aurelio De Laurentiis ha ancora in rosa due giocatori dalla cui cessione fino al mese scorso sperava di capitalizzare non meno di 100 milioni di euro, inizialmente si parlava addirittura di un possibile incasso di 130 milioni.

Da una parte Arkadiusz Milik, il cui passaggio alla Roma è definitivamente saltato. Inizialmente ADL aveva fissato una cifra di 40 milioni, ma con i giallorossi era stata raggiunta un’intesa sulla base di 25 tra prestito, riscatto e bonus. L’attaccante polacco ha estimatori in Premier, il Tottenham di Jose Mourinho su tutti. Gli Spurs sono alla ricerca di un vice Kane e già oggi l’agente di Milik incontrerà i dirigenti del club londinese.

L’altro nodo è rappresentato da Koulibaly, nel mirino del Psg e del City. Gattuso spera di poterlo trattenere, “ma so che il Napoli deve pensare ai numeri” ha dichiarato il tecnico degli azzurri. L’ultima offerta dei citizens è di 70 milioni di euro. In caso di cessione, la cifra incassata rappresenterà quasi interamente una plusvalenza per il bilancio del club partenopeo: il valore netto di Koulibaly al 30 giugno 2019 era di circa 280mila euro e, dopo un anno, si è ulteriormente ridotto considerando gli ammortamenti. L’eventuale sostituto sarebbe già stato individuato: Papastathopoulos dell’Arsenal.