DAZN Germania Tv lineare
Dazn (foto Imago Images)

DAZN cessione Goal – Integrated Media Company (IMC), una piattaforma del fondo TPG dedicata al nuovo ecosistema dei media, ha annunciato oggi di aver firmato un accordo definitivo con DAZN Group per acquisire una quota di maggioranza di Goal, noto marchio digital nel mondo del calcio.

Stando a indiscrezioni circolate nel mese di giugno, l’obiettivo del gruppo era quello di incassare 125 milioni di dollari dall’operazione per dare respiro alle proprie finanze, messe in difficoltà dalla crisi derivante dall’emergenza Coronavirus.

Nell’ambito della partnership, Goal arricchirà la sua copertura sul calcio e creerà inoltre opportunità digitali che miglioreranno l’esperienza dei fan, la proposta per gli inserzionisti e la popolarità complessiva del gioco del calcio, in particolare nei mercati in crescita.

IMC acquisirà anche i principali portali Spox e VoetbalZone come parte di una nuova impresa. Termini aggiuntivi dell’operazione non sono stati divulgati. «Ci sono quattro miliardi di tifosi di calcio sulla terra. La loro passione trascende i confini e i limiti sebbene i media che li servono non lo facciano», ha affermato Ori Winitzer, Amministratore delegato di IMC.

«Goal è da tempo una piattaforma globale per il tifoso di calcio, con una forte tradizione giornalistica e un marchio che è sinonimo di sport. Vediamo una significativa opportunità per espandere la portata e il coinvolgimento della piattaforma attraverso nuovi contenuti verticali, prodotti ed esperienze. Siamo entusiasti di collaborare con DAZN per servire tutti i componenti del mondo del calcio», ha aggiunto.

«Siamo entusiasti di collaborare con IMC mentre entriamo nel nostro prossimo capitolo di crescita», ha affermato James Rushton, Acting CEO di DAZN Group. «Come abbiamo visto con l’esclusiva Lionel Messi a Goal, la nostra attività di portali calcistici presenta le principali destinazioni di calcio digitale nel mondo. L’investimento di IMC le consentirà di raggiungere nuove vette, consentendo al contempo a DAZN di concentrare le proprie energie e risorse sull’ulteriore rafforzamento della nostra piattaforma di destinazione sportiva».

Su tutte le piattaforme la nuova impresa conta quasi 150 milioni di visitatori unici (agosto 2020) e offre notizie, punteggi, video e contenuti editoriali in 19 lingue. Cercherà di espandere l’ampiezza e la profondità a vantaggio di nuovi capitali.

Con un approccio nativo digitale, che unisce portata globale e presenza locale, la nuova impresa mira a soddisfare tutte le esigenze dei fan. Offre inoltre un’autentica opportunità per i marchi di connettersi con il messaggio giusto, al momento giusto e nel posto giusto.