(foto Mediapro.tv)

Mediapro ha firmato un accordo di distribuzione per il suo canale Telefoot con l’operatore Free (gruppo Iliad), dopo aver già firmato con SFR, Netflix e Bouygues.

Le due parti hanno annunciato l’accordo con un comunicato congiunto: «Mediapro, un nuovo attore chiave nel calcio francese, e Free annunciano di aver raggiunto un accordo per la distribuzione del canale Téléfoot agli abbonati Freebox ADSL e Fiber».

Con questo accordo, che copre l’intero periodo 2020-2024, gli abbonati a Freebox potranno «beneficiare di tutti i programmi e delle partite offerte sul canale Téléfoot e sui canali aggiuntivi Téléfoot Stadium», annunciano i due gruppi. Questo mese, Mediapro ha svelato i dettagli del prezzo dell’abbonamento per Téléfoot, incluso un pass per dispositivi mobili per smartphone e tablet al prezzo di 14,90 € al mese, senza impegno a lungo termine.

Il canale Téléfoot ha iniziato a trasmettere il 17 agosto, pochi giorni prima del via alla Ligue 1 2020/21, iniziata il 21 agosto con la sfida tra Bordeaux e Nantes. La nuova emittente del campionato ha siglato una serie di accordi in rapida successione dalla fine di luglio, con gli operatori SFR e Bouygues Telecom e una partnership con Netflix, che le consentiranno di guadagnare visibilità e guadagnare abbonati.

Queste partnership sono essenziali affinché il gruppo sino-spagnolo riesca nel suo obiettivo di raggiungere 3,5 milioni di abbonati a Téléfoot per rendere redditizio l’investimento di 780 milioni all’anno grazie ai quali Mediapro ha ottenuto i diritti per trasmettere il massimo campionato francese.