Stipendio Ilaria D'Amico
Ilaria D'Amico (foto Image/Insidefoto)

Stipendio Ilaria D’Amico – La decisione di Ilaria D’Amico di non occuparsi più di calcio dopo 23 anni di carriera come giornalista e conduttrice di programmi sportivi ha destato grande clamore tra gli appassionati di pallone e in particolare tra gli abbonati di Sky. Tanto che molti lettori ci hanno chiesto un approfondimento sullo stipendio Ilaria D’Amico.

La compagna della bandiera della Juventus, Gigi Buffon, cui è legata sentimentalmente dal 2013 e dal quale nel 2016 ha avuto il suo secondo figlio (dopo quello avuto dalla precedente relazione con l’imprenditore Rocco Attisani) è attualmente la conduttrice di “Champions League Show”, il programma di approfondimento in onda sui canali Sky prima e dopo i match della competizione.

Un programma che figura nel palinsesto della pay-tv dalla stagione 2018-2019 ovvero da quando Sky è tornata titolare dei diritti tv della Champions League.

In precedenza Ilaria D’Amico ha condotto, sempre su Sky, la trasmissione “Sky Calcio Show”. Una conduzione durata dal 2003 al 2018, quando ha lasciato le redini del programma al collega Alessandro Bonan, per dedicarsi alla Champions.

Stipendio Ilaria D’Amico – La carriera della conduttrice

Nata a Roma il 30 agosto 1973, Ilaria D’Amico è iscritta all’Ordine dei giornalisti, nell’elenco dei “pubblicisti” dal 16 maggio 2001, periodo in cui conduceva la trasmissione “La giostra del gol” in onda su Rai International.

Cognome Nome Data Nascita Data iscrizione Ordine Categoria UFPC
D’AMICO ILARIA 30/08/1973 16/05/2001 LAZIO PUBBLICISTA

Fonte: Elenco iscritti Ordine dei giornalisti – Consiglio Nazionale

L’anno seguente, nel novembre del 2002, debutta sulla piattaforma satellitare, conducendo per la pay tv Stream “W l’Italia”, un programma di intrattenimento giornalistico con l’ex direttore del Tg3, Sandro Curzi, e Vittorio Feltri.

Nel 2003 con la fusione tra Stream e TELE+ nasce, sotto l’egida di Rupert Murdoch, l’attuale Sky Italia, e Ilaria D’Amico diviene uno dei volti della nuova emittente prendendo la conduzione di “Sky Calcio Show”.

Ai tempi Ilaria D’Amico non è ancora legata a Sky da un contratto in esclusiva, cosa che le permette di condurre programmi anche sulle reti Rai (“Italia che va” nel 2003-2004 e Timbuctu nell’estate del 2004) e sui canali Mediaset.

In particolare per la tv del Biscione, Ilaria D’Amico conduce la prima stagione del reality calcistico “Campioni, il sogno” su Italia 1.

Ilaria D’Amico lascia il calcio: «Volto pagina»

Stipendio Ilaria D’Amico – Non solo sport nel suo curriculum

Sebbene il grande pubblico la associ spesso al calcio (nel 2009 ha vinto il Premio Ischia come miglior giornalista sportiva dell’anno), nella sua carriera di conduttrice e giornalista, Ilaria D’Amico si è occupata anche di attualità e politica.

Il 20 marzo 2006, su Sky TG 24, va in onda un’intervista di 31 minuti realizzata da Ilaria D’Amico all’allora presidente della Libia Muammar Gheddafi in una tenda nel deserto nordafricano.

Dal 2007 al 2011 conduce invece su LA7 “Exit – Uscita di sicurezza”, programma di approfondimento che proponeva inchieste e interviste su temi di attualità, politica e cronaca.

Di seguito le trasmissioni condotte da Ilaria D’Amico dal 1997 ad oggi:

  • La giostra del gol (Rai International, 1997-2003)
  • Mondiali di calcio 1998 (Rai International, 1998)
  • Cominciamo bene Estate (Rai Tre, 2001)
  • Mondiali di calcio 2002 (Rai Uno, 2002)
  • W l’Italia (Stream, 2002)
  • SKY Calcio Show (Sky Sport, 2003-2018)
  • Italia che vai (Rai Uno, 2003)
  • Timbuctu (Rai 3, 2004-06)
  • Campioni, il sogno (Italia 1, 2004-05)
  • Mondiali di calcio 2006 (Sky Sport, 2006)
  • Exit – Uscita di sicurezza (LA7, 2007-11)
  • La notte degli Oscar (Sky Cinema, 2007 e 2008)
  • SKY Mondiale Show (Sky Sport, 2010)
  • Lo spoglio (Sky TG 24, 2013)
  • UEFA Euro 2016 (Sky Sport, 2016)
  • Champions League (Sky Sport, 2018-)

Stipendio Ilaria D’Amico – Il contratto in esclusiva con Sky

Nel giugno del 2011 Ilaria D’Amico firma un contratto in esclusiva con Sky Italia, allora guidata dall’amministratore delegato Tom Mockridge, della durata di tre anni.

«Grazie a questo accordo Ilaria D’Amico continuerà ad essere la padrona di casa di Sky Calcio Show», l’appuntamento del dopopartite domenicale, ma «sarà anche conduttrice e commentatrice di programmi e speciali realizzati in occasione e in preparazione dei grandi appuntamenti sportivi che Sky Sport trasmetterà nei prossimi anni, come i Mondiali di calcio di Brasile 2014», così il comunicato di Sky Italia del 22 giugno 2011.

«Oltre allo sport, durante il triennio», si leggeva sempre nel comunicato della pay-tv, «Ilaria D’Amico si è impegnata con Sky a sviluppare anche nuovi format di approfondimento che troveranno spazio sulle reti Sky».

Al momento della firma dell’esclusiva cominciano a circolare le prime indiscrezioni sullo stipendio Ilaria D’Amico, ormai affermatasi tra le conduttrici di punta della televisione italiana. Fonti di stampa indicano in 500/700 mila euro l’anno il valore del contratto tra la conduttrice e Sky. Una cifra che, stando a quanto riportato dal Fatto Quotidiano, in un articolo del luglio 2019 sarebbe lievitata negli anni successivi fino a 1 milione di euro l’anno.

Stipendio Ilaria D’Amico – La ristrutturazione a Sky Italia

Sempre secondo quanto riferito dal Fatto, nel luglio del 2019, lo stipendio Ilaria D’Amico potrebbe essersi abbassato rispetto a qualche tempo fa. Secondo il quotidiano diretto da Marco Travaglio, nell’ambito del piano di ristrutturazione, con annesso taglio di costi, varato da Sky Italia lo scorso anno, i vertici dell’azienda abbiano proposto a Ilaria D’Amico «un contratto notevolmente ridimensionato rispetto a quello in corso, 250 mila euro invece di 1 milione».

Ilaria D’Amico fa affari nel mattone con il manager Chicco Testa