Fasce sorteggi gironi Champions 2020 2021
Il trofeo della Champions League (foto comunicato Mediapro)

La UEFA Champions League entra nel vivo della sua fase finale. La Federcalcio europea ha selezionato il Gruppo MEDIAPRO come emittente per la produzione e distribuzione del segnale della fase finale che, dopo l’interruzione per la pandemia Covid-19, riunirà per la prima volta nella stessa città le migliori otto squadre d’Europa.

Il Gruppo MEDIAPRO produrrà e distribuirà in HD e Ultra HD da Lisbona le sette partite che porteranno alla proclamazione della squadra campione d’Europa. Lisbona ospiterà i quarti di finale e semifinali, che si disputeranno in partita secca e non andata e ritorno, e la finale della competizione, tra il 12 e il 23 agosto. Il match di apertura sarà quello tra l’unica italiana rimasta, l’Atalanta di Gasperini e i campioni di Francia del PSG.

Con questa edizione sarà la quarta volta che il Gruppo MEDIAPRO produce e distribuisce il segnale per la finale di UEFA Champions League. Il Gruppo è stato incaricato di produrre il segnale internazionale nella finale 2010 tenutasi al Santiago Bernabéu, l’edizione 2014 all’Estádio da Luz di Lisbona e lo scorso anno al Wanda Metropolitano.

Il Gruppo MEDIAPRO partecipa alla produzione di 16 competizioni di leghe nazionali di calcio in tutto il mondo e vanta una vasta esperienza nella produzione di importanti eventi e competizioni sportive tra cui UEFA Champions League, FIFA Confederations Cup, FIFA World Cup, CONMEBOL, FIBA, Euroleague, Giochi Panamericani, Giochi arabi, Coppa d’Africa e Formula 1.

Nella produzione verranno utilizzate quattro unità di trasmissione esterna 4K e un’unità HD / 3G, più di 200 professionisti e fino a 31 telecamere, tra cui due ultra slow motion, tre SteadyCam RF, due telecamere a palo remoto, un sistema 4Sky e un drone di uno degli eventi sportivi di maggior impatto mondiale.

Venticinque telecamere saranno utilizzate per coprire i quarti di finale, mentre nelle due semifinali ne verranno utilizzate 28. Nelle sette partite della fase finale, il Gruppo MEDIAPRO utilizzerà apparecchiature tecnologiche all’avanguardia per garantire la massima qualità dell’immagine distribuita a livello internazionale.

La partita sarà prodotta da Juan Figueroa, uno dei direttori sportivi più rispettabili ed esperti della competizione, che coprirà la finale di UEFA Champions League per il secondo anno consecutivo.