Napoli calcio bilancio 2018
Aurelio De Laurentiis Presidente del Napoli (Foto Andrea Staccioli Insidefoto)

«Stiamo tentando la strada dei playoff con la Federazione per dare una maggiore discontinuità, perché è una continuità penalizzante quella che si sta declinando da nove anni». Parole del patron del Napoli, Aurelio De Laurentiis, che ha parlato così della nuova ipotesi playoff per la prossima stagione.

Non solo il dominio della Juventus, la proposta di un’eventuale variazione del format si inserisce anche nella discussione sulla data di partenza della prossima stagione. I tempi sarebbero particolarmente compressi se le partite dovessero iniziare nel mese di ottobre, anziché a settembre.

Al momento non c’è una data di inizio della nuova Serie A, perché molti presidenti – tra i quali lo stesso De Laurentiis – si oppongono a una ripartenza il 12 settembre. I loro club potrebbero finire la stagione a metà agosto, se non oltre, e non avrebbero tempo per svolgere un’adeguata preparazione.

Tra le ipotesi, spiega il Mattino, c’è anche quella di dividere la Serie A in gironi con playoff e playout per assegnare lo Scudetto e i posti nelle coppe europee, e per stabilire anche le retrocessioni. I club potrebbero discuterne domani durante l’assemblea di Lega, oppure il 4 agosto, nel consiglio federale a Roma.