Sky, in arrivo nuovo aumento per gli abbonati: stop ad uno sconto

È un periodo in cui tutti gli appassionati di sport sono a digiuno di eventi, ma si è trattato di una decisione inevitabile in virtù dell’emergenza Coronavirus che è ormai…

Nuova offerta Sky Sport

È un periodo in cui tutti gli appassionati di sport sono a digiuno di eventi, ma si è trattato di una decisione inevitabile in virtù dell’emergenza Coronavirus che è ormai diffusa su scala mondiale. Non sono però in arrivo notizie particolarmente positive per tutti gli abbonati a Sky, che possono comunque contare al momento su una programmazione speciale che la pay Tv propone ogni giorno per tenere compagnia agli italiani costretti a restare in casa, oltre che sugli aggiornamenti tramite Sky Sport 24 in modo costante. Fino al 3 aprile è arrivato comunque un piccolo regalo: la visione gratuita di alcuni canali non compresi nella propria sottoscrizione.

Aumento abbonamento Sky, i dettagli

In questi giorni, tuttavia, alcuni clienti della piattaforma stanno ricevendo una comunicazione in cui vengono informati di un aumento in arrivo “per esigenze organizzative e amministrative”. La misura sarà in vigore a partire dal 1° maggio 2020 e presenta un importo che varia a seconda del numero di pacchetti sottoscritti.

“In questi anni hai beneficiato di un prezzo dedicato del tuo abbonamento, scontato rispetto a quello di listino, fruendo di uno sconto che puoi vedere direttamente in fattura in corrispondenza della riga relativa allo sconto rispetto al listino in vigore”, si legge nel testo della mail.

Aumento abbonamento Sky, i costi

C’è chi va incontro a un incremento piuttosto lieve, pari a 1,10 euro al mese, ma si tratta soprattutto di chi ha aderito al maggior numero di opzioni tematiche, chiamato quindi già a pagare ogni 30 giorni una cifra comunque non indifferente. In alteri casi, invece, il rialzo può arrivare anche a quota 3,50 euro al mese. La decisione viene presa per parificare il piano a cui si è aderito al listino vigente, al termine di uno sconto.

A tutti viene comunque offerto un piccolo lasciapassare: la possibilità di recedere anticipatamente dall’abbonamento, senza dover sostenere costi nè spese, inviando la relativa comunicazione con l’indicazione, come oggetto o causale del recesso “modifica delle condizioni contrattuali”, con una delle seguenti modalità:

  • una raccomandata A/R all’indirizzo Sky Italia Srl, Casella Postale 13057 – 20141 Milano:
  • inviando una PEC all’indirizzo servizioclientisky@pec.skytv.it;
  • chiamando il numero 02 917171;
  • accedendo all’area riservata dal sito Sky.it;
  • recandoti presso uno dei centri autorizzati.

Il recesso dell’abbonamento sarà efficace entro il 30 aprile 2020. Non sarà così addebitata alcuna somma per il servizio fruito a partire dal 1° maggio 2020.

NB: IN SEGUITO ALLE NUMEROSE PROTESTE DA PARTE DEGLI ABBONATI, SKY HA DECISO DI BLOCCARE GLI AUMENTI

https://www.calcioefinanza.it/2020/04/01/sky-annulla-aumento-abbonamento/

SI PUO’ CHIEDERE IL RIMBORSO DELL’ABBONAMENTO A SKY,
I CONSIGLI DEGLI STUDI LEGALI