feyenoord sponsor bmw dopo opel
Foto Pro Shots / Insidefoto

Dalla prossima stagione, il Feyenoord non guiderà più automobili Opel, ma solo BMW.

Feyenoord cambia sponsor: BMW sostituisce Opel

Il brand automotive tedesco BMW è il nuovo sponsor ufficiale della squadra di Rotterdam.

Il passaggio al primo marchio tedesco significa un nuovo accordo di 4 anni per Feyenoord nel segmento automobilistico ed è il risultato di intense discussioni tra il club di Rotterdam e i più importanti dirigenti del marchio automobilistico.

Anche il concessionario BMW Rotterdam di Rotterdam Breeman ha svolto un ruolo importante in questa trattativa che vede il Feyenoord passare da OPEL a BMW.ù

Feyenoord: sponsor automotive nella storia

È la prima volta nella storia che il club di Rotterdam guiderà auto BMW. Nel passato, oltre a mettersi al volante di Opel, ci sono stati rapporti commerciali di sponsorizzazione anche con due big dell’automotive, come Volkswagen e Toyota.

Nell’Eredivise è la normalità: l’Ajax ha avuto Mercedes come sponsor per anni, mentre il PSV ha preferito Alfa Romeo.

Adidas addio? La UEFA cerca un nuovo brand per i palloni

Calciatori e staff del Feyenoord guideranno BMW

La flotta totale per giocatori, staff, staff di club e stadi e auto aziendali è di circa 140 auto, che BMW metterà a disposizione del club olandese a partire dalla prossima stagione 2020-21.

Dopo molti anni di collaborazione, l’accordo tra Opel e Feyenoord termina alla fine di questa stagione.

Opel è diventata sponsor del club di Rotterdam quando il Feyenoord era in un periodo difficile, diventando sponsor principale tra il 2013 e il 2017.

Il logo Opel è stato visto l’ultima volta sulla maglia del Feyenoord durante la partita di campionato contro Heracles, mentre la sponsorizzazione con la flotta auto è andata avanti come partnership, ma dopo l’accordo con BMW si concluderà con la fine della stagione in corso.

Inter, entro il 2020 il nuovo sponsor: obiettivo 25/30 mln

BMW sarà sponsor anche dello Sparta

“Siamo molto contenti di questo accordo e non vediamo l’ora di lavorare con il concessionario BMW Breeman”, ha dichiarato il direttore della Sparta, Manfred Laros. Dopo anni di “guida con piena soddisfazione” su una Renault, un altro club olandese passa a BMW.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here