Paolo Scaroni, presidente del Milan (Foto image Sport / Insidefoto)

Non solo il presidente dell’Inter Steven Zhang. Anche il presidente del Milan, Paolo Scaroni, ha parlato a “Corriere.it” dell’emergenza Coronavirus che ha colpito l’Italia e – nello specifico – la Lombardia, toccando in seguito anche l’argomento stadio.

«Sono d’accordo con il nostro sindaco Giuseppe Sala sulla necessità di coordinare la massima attenzione verso l’emergenza che stiamo vivendo, con l’importanza di pensare al futuro e al rilancio di Milano», ha detto Scaroni.

«E, per guardare al futuro – ha proseguito –, trovo che non ci sia niente di meglio che costruire nella nostra città lo stadio più bello del mondo. Milan e Inter ci stanno lavorando assieme, una collaborazione che, forse, è possibile solo qui, dove i tifosi sono rivali ma non nemici, le due squadre si sfidano certamente in campo, ma le due società hanno dimostrato di saper lavorare insieme».

«È un’impresa che ci sta molto a cuore: riuscire a realizzarla sarebbe un’ottima notizia per tutti gli sportivi e per tutti i milanesi. Proprio per mostrare che – ha aggiunto ancora Scaroni –, anche in tempi di crisi, è possibile guardare avanti e lavorare per il futuro, la prossima settimana avremo una riunione in Comune, spero decisiva, sul tema dello stadio. Se c’è una città che può riuscirci, quella è proprio Milano».

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here