Inter Milan costo della rosa stipendi
Romelu Lukaku segna il gol del 4-2 nel derby tra Inter e Milan (Photo Andrea Staccioli / Insidefoto)

Chi spende di più per la propria rosa tra Inter e Milan? Secondo le stime effettuate da Calcio e Finanza su quello che sarà il costo del parco giocatori dei nerazzurri e rossoneri sui bilanci della stagione 2019-2020, il club presieduto da Steven Zhang è quello ad avere la rosa più costosa.

Questo alla luce dell’importante opera di rafforzamento della squadra rispetto alla stagione 2018-2019 voluto dal tecnico Antonio Conte e reso possibile anche dall’aumento del giro d’affari della società nerazzurra negli ultimi esercizi, grazie al ritorno in Champions League e all’aumento dei ricavi commerciali sotto la spinta dell’azionista di controllo Suning.

Al contrario il Milan ha visto il costo della rosa ridursi rispetto alla stagione 2018-2019, alla luce della nuova strategia intrapresa dalla dirigenza rossonera nel calciomercato estivo 2019-2020 e di fatto ribadita a livello economico, nonostante l’arrivo di Zlatan Ibrahimovic, anche nel mercato di gennaio.

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTA L’ANALISI SULL’INTER

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTA L’ANALISI SUL MILAN

Derby Inter Milan, il costo della rosa dei nerazzurri

Nel dettaglio, secondo le simulazioni di Calcio e Finanza, tenendo conto anche delle operazioni in entrata e in uscita effettuate nel corso della sessione di mercato di gennaio, il costo della rosa (inteso come somma tra stipendi lordi, ammortamenti e costo dei calciatori in prestito) dell’Inter per la stagione 2019-2020 dovrebbe attestarsi a 228,8 milioni di euro, in aumento di 33,7 milioni rispetto alla stagione 2018-2019.

Gli stipendi lordi dell’Inter, tenendo conto anche degli sgravi fiscali per i lavoratori “impatriati” previsti dal Decreto crescita, dovrebbero attestarsi a 114,23 milioni di euro (108,88 milioni nel 2018-2019).

Gli ammortamenti dei diritti pluriennali alle prestazioni dei calciatori per la stagione 2019-2020 dovrebbero balzare a 109,57 milioni di euro circa (67,18 milioni nel 2018-2019) alla luce degli acquisti a titolo definitivo effettuati dall’Inter sul mercato la scorsa estate e a gennaio.

Il costo dei giocatori in prestito dovrebbe scendere invece da 19 a 5 milioni di euro.

Il calciatore che pesa di più sul bilancio dell’Inter è Romelu Lukaku, il cui costo a bilancio stimato da Calcio e Finanza è di 24,85 milioni tra stipendio lordo e ammortamento.

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTA L’ANALISI SULL’INTER

Derby Inter Milan, il costo della rosa dei rossoneri

Il costo della rosa del Milan, stimato da Calcio e Finanza, dovrebbe attestarsi invece a 188,29 milioni di euro, in diminuzione di circa 20 milioni rispetto ai 208,8 milioni della stagione 2018-2019.

Più nel dettaglio il monte ingaggi del Milan per la stagione 2019-2020 è atteso in calo a 91,99 milioni di euro rispetto ai 121,54 milioni del 2018-2019 (che comprendeva il maxi-ingaggio anche se per soli 6 mesi di Gonzalo Higuain).

derby-inter-milan-stipendi-calciatori-donnarumma-lukaku
Il costo della rosa del Milan secondo le stime di Calcio e Finanza

Gli ammortamenti dovrebbero essere aumentati di 16 milioni circa a 90,2 milioni alla luce degli acquisti del mercato estivo, mentre il costo dei calciatori in prestito è atteso in calo a 6 milioni rispetto ai 13 milioni del 2018-2019.

Il calciatore più costo a bilancio è Lucas Biglia (13,24 milioni tra stipendio e ammortamento), seguito da Lucas Paquetà (11,56 milioni) e Gigio Donnarumma (11,22 milioni).

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTA L’ANALISI SUL MILAN

Derby Inter Milan, costo della rosa a confronto

Facendo un confronto tra i due club, l’Inter dovrebbe chiudere la stagione 2019-2020 con costi per i propri calciatori superiori di 40,51 milioni rispetto a quelli del Milan.

Nella stagione 2018-2019, conclusasi con un solo punto di differenza in classifica tra Inter (69 punti) e Milan (68 punti) ad avere la rosa più costosa era invece il Milan: 208,8 milioni a fronte dei 195 milioni dell’Inter.

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTA L’ANALISI SULL’INTER

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTA L’ANALISI SUL MILAN

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here