Inzaghi conferenza vigilia Milan-Lazio
Simone Inzaghi, allenatore della Lazio (Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

La sconfitta di sabato all’Olimpico contro un Chievo già retrocesso ha lasciato non pochi strascichi in casa Lazio, ma la classifica continua a essere corta e i biancocelesti puntano ancora al quarto posto che potrebbe consentire di disputare la Champions League nella prossima stagione. In attesa di concentrarsi nuovamente sul campionsto, la squadra capitolina è attesa da un impegno da non sottovalutare: domani sera i giocatori di Inzaghi affronteranno il Milan a San Siro nel ritorno della semifinale di Coppa Italia (si parte dallo 0-0 dell’andata – clicca qui per sapere dove seguire la gara in Tv).


L'allenatore ha così sottolineato quanto tutto l'ambiente biancoceleste tenga a raggiungere la finale: "Si è parlato molto della brutta figura fatta con il Chievo, ora c'è voglia di riscatto nello spogliatoio. Ci giochiamo tanto della nostra stagione, vogliamo prenderci una finale che per noi rappresenta un grande obiettivo - ha detto nella conferenza stampa della vigilia - Affronteremo una grande squadra, in questi anni le gare disputate contro i rossoneri sono sempre state molto tirate. Dovremo esser bravi a mostrarci propositivi indirizzando a nostro favore gli episodi".

Inzaghi sogna quindi di potersi giocare la conquista del trofeo con un avversario come il Milan che non sta attraversando un grande periodo, ma che non dovrà essere sottovalutato: "n 90' dovremo cercare la finale che vogliamo a tutti i costi - ha continuato - mi porterò dei cambi importanti, chi subentra è fondamentale quanto i titolari per centrare il nostro obiettivo" - ha concluso.

 

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

2 COMMENTI

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here