Gattuso Milan-Lazio Coppa Italia
Rino Gattuso, allenatore del Milan (Foto: Matteo Gribaudi / Image Sport / Insidefoto)

Cinque punti in sei gare di campionato rappresentano certamente un bottino troppo magro per il Milan, soprattutto se i rossoneri vogliono raggiungere la qualificazione alla Champions League, competizione dove mancano dalla stagione 2013-2014. Nonostante tutto, Romagnoli e compagni restano al quarto posto, dove sono stati raggiunti proprio ieri dall’Atalanta: fare il possibile per non perdere ulteriore terreno nelle ultime gare è quindi fondamentale.

Già da domani c’è comunque l’occasione per mettersi alle spalle questo periodo negativo e raggiungere la finale di Coppa Italia. L’avversario non è però da sottovalutare: a San Siro arriva infatti la Lazio: all’andata la gara era terminata 0-0, risultato che obbliga quindi a segnare per proseguire il cammino nella competizione (clicca qui per sapere dove seguire la gara contro i biancocelesti).

Alla vigilia del match Rino Gattuso non ha tenuto la conferenza stampa, ma ha parlato ai microfoni di Milan Tv, dove ha sottolineato la difficoltà dell’avversario. Nonostante le critiche, l’allenatore ha però la possibilità di conquistarela seconda ginale di Coppa Italia consecutive (un anno fa era stato sconfitto per 4-0 dalla Juventus): “La finale dell’anno scorso è passata ormai, all’andata abbiamo fatto fatica. Le partite contro la Lazio sono sempre tiratissime, centrare una nuova finale sarebbe molto importante per la nostra stagione”.

L’ex centrocampista ha avuto la possibilità anche di ritornare sulle polemiche nate nella gara di campionato a San Siro e lancia un’idea particolare: ““Spero che domani sia uno spot per il calcio italiano, vogliamo vedere uno spettacolo. Dobbiamo pensare solo al campo – continua -. Con Simone Inzaghi c’è una grande amicizia, faremo di tutto per comportarci bene, entreremo in campo abbracciati”.


Non poteva mancare un accenno anche alle indiscrezioni lanciate dalla Gazzetta dello Sport, secondo cui Gattuso si sarebbe incontrato con Jorge Mendes per parlare di un suo possibile approdo al Newcastle nella prossima stagione. Secca la smentita: ""Con Mendes ci vediamo spesso, mi piace la buona cucina e parlare di calcio. Newcastle? Voci infondate. Ripeto - ha detto su Rai Sport - con Mendes c'è solo una grande amicizia”.

 

SEGUI LE PARTITE DEL MILAN SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here