prima gara tottenham nuovo stadio
Esultanza dei giocatori del Tottenham (Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

Il grande giorno è finalmente arrivato: questa sera il Tottenham, pronto per una nuova gara di Premier League, segnerà un momento storico, la prima gara nel nuovo stadio dove affronterà il Crystal Palace.

I due anni trascorsi in un impianto situato nel nord di Londra sono quindi ormai conclusi: anche i tifosi degli “Spurs” avranno così la possibilità di sperimentare la nuova struttura da 62.063 posti, costata quasi un miliardo di sterline.

il nuovo impianto che in attesa di un cambio di denominazione legata alle sponsorizzazioni si chiamerà Tottenham Hotspur Stadium, è il secondo stadio più grande d’Inghilterra dopo l’Old Trafford di Manchester, quasi 75.000 posti, terzo Emirates con una capienza di 60.260.


"È un investimento enorme, il più grande di un club della Premier League -aggiunge Tom Cannon, professore presso l'Università di Liverpool-. Il Manchester United ha un grande stadio ma è stato costruito, e migliorato, nel corso degli anni. C'era poi un importante accesso ai fondi pubblici. In Inghilterra ci sono le 'big six', gli spurs devono investire per qualificarsi in Champions, solo così puoi permetterti di finanziare lo stadio".

Anche a livello di classifica la gara di stasera sarà davvero importante. La squasra londinese è infatti al momento quarta, ultima posizione che garantirebbe di disputare la Champions League nella prossima stagione. Non si tratta comunque del momento migliore per la formazione di Pochettino, reduce da due sconfitte consecutive, ma un successo stasera consentirebbe di approfittare della sconfitta del Man United di ieri sera al Molineux.

Il match sarà visibile in esclusiva su Sky: appuntamento in differita alle 23.15 su Sky Sport Football.

 

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here