I contratti di sponsorizzazione siglati dall’Inter con l’azionista di riferimento Suning e con altre controparti cinesi e asiatiche hanno permesso al club nerazzurro di registrare un’importante crescita dei ricavi commerciali, sia nell’esercizio chiuso al 30 giugno 2018, sia nei primi sei mesi dell’esercizio 2018-2019.

Secondo le rilevazioni di Deloitte, nel 2018 i nerazzurri si sono piazzati al primo posto in Italia per ricavi commerciali, con 148 milioni di euro di ricavi in crescita del 14% dai 130,1 milioni del 2017.

Tuttavia, come più volte segnalato nei documenti ufficiali del club, i pagamenti relativi a questi contratti hanno tempi di incasso più lunghi rispetto agli altri contratti di sponsorizzazione.

La ragione di questi ritardi è legata in gran parte alla normativa cinese sull’esportazione dei capitali che richiede un iter autorizzativo complesso e che allunga pertanto i tempi di pagamento.


Nella relazione semestrale di Inter Media and Communication, il club nerazzurro ha fatto il punto sullo stato dei pagamenti, in modo da rassicurare i sottoscrittori del bond da 300 milioni, emesso nel dicembre 2017, sulla sostenibilità finanziaria dell'operazione.

«Per quanto riguarda i tempi di riscossione dei contratti di sponsorizzazione asiatici» - si legge nel documento - «presentiamo la seguente tabella»:

In base alla tabella, si evidenzia che:

  • Nel periodo 1 luglio 2016 - 31 dicembre 2018, abbiamo registrato ricavi cumulati per € 207,0 milioni, incassando, alla data della presente relazione, € 126,4 milioni (€ 101,8 milioni al 31 dicembre 2018)
  • I pagamenti in sospeso in essere alla data della presente relazione sono diminuiti a 80,6 milioni di euro (39% sul totale) da 105,1 milioni di euro al 31 dicembre 2018, di cui 44,5 milioni di euro relativi al semestre in corso.

«Dalla data di pubblicazione della nostra relazione al 31 dicembre 2018», spiega ancora il club, «abbiamo raccolto 24,5 milioni di euro, che non sono pertanto riportati nei numeri di riferimento al 31 dicembre 2018».

SEGUI LE PARTITE DELL'INTER SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

2 COMMENTI

    • La Cina è grossa… Quindi per lo stesso principio chi ha solo sponsor occidentali ha in ogni caso sponsor vicini alle proprietà occidentali? O vale solo per i cinesi?

      Ad ogni modo ora che pure la quota minoritaria è passata a un fondo cinese, c’è da aspettarsi altri investimenti da sponsor cinesi per la tua felicità.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here