gialappa's mondiali 2018
La Coppa del Mondo (Foto Panoramic / Insidefoto)

Candidatura Mondiale 2030 – Argentina, Cile, Paraguay e Uruguay hanno deciso di presentare ufficialmente un’offerta congiunta per ospitare i Mondiali di calcio nel 2030. Come rporta “Goal”, la conferma arriva dal presidente del Cile, Sebastian Pinera, che ha annunciato la candidatura attraverso i social. Si tratterebbe della seconda volta nella storia per l’Uruguay, che già ospitò la prima edizione della manifestazione nel 1930.

Spagna, Mediapro acquista i diritti Tv per i Mondiali in Qatar

Anche Marocco, Spagna e Portogallo, da un lato, così come Grecia, Bulgaria, Serbia e Romania, dall’altro, hanno annunciato l’intenzione di ospitare la competizione presentando un’offerta congiunta. A fare loro concorrenza ci sarà però anche l’offerta sudamericana.

Questo il messaggio di Pinera su Twitter: «I presidenti della Repubblica Argentina, Mauricio Macri, della Repubblica del Cile, Sebastian Pinera, della Repubblica del Paraguay, Mario Abdo, e della Repubblica Orientale dell’Uruguay, Tabare Vazquez, hanno accettato di presentare la loro candidatura congiunta per organizzare la Coppa del Mondo del 2030».



«I presidenti – prosegue Pinera –, attraverso le quattro rispettive federazioni calcistiche (AFA, ANFP, AFP e AUF), hanno deciso di presentare alla FIFA, dopo averlo comunicato alla CONMEBOL, una candidatura condivisa per celebrare il centenario della prima Coppa del Mondo, organizzata dall'Uruguay nel 1930».

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here