Esclusione Matera Serie C – Il Matera è ufficialmente escluso dal campionato di Serie C. Termina dunque anzitempo la stagione del club lucano, dopo che è arrivata la rinuncia a disputare l’incontro con la Cavese. Rinuncia trasformatasi nel quarto 3-0 a tavolino. Una mossa che, da regolamento, ha portato all’estromissione dal campionato di Serie C.

Lega Pro, le penalizzazioni dominano il campionato: -553 punti dal 2009

Questo il comunicato ufficiale del Giudice Sportivo:

«Il Giudice Sportivo Sostituto Notaio Pasquale Marino, assistito da Irene Papi e dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nella seduta del 14 Febbraio 2019 ha adottato la deliberazione che di seguito si riporta:

GARA DEL 13 FEBBRAIO 2019 GARA MATERA – CAVESE

Il Giudice Sportivo, letti gli atti ufficiali

RILEVA

– che la gara in oggetto non si è disputata per mancata presentazione della società Matera;

– che, a norma dell’art 55 comma 1) delle NOIF, la squadra che non si presenta in campo è considerata rinunciataria;

– che la società Matera risulta essere rinunciataria già in altre tre precedenti occasioni (vedasi i Comunicati Ufficiali nn. 160/DIV del 24.01.2019, 172/DIV del 5.02.2019, 181/DIV del 11.02.2019);

OSSERVA

– che, a norma dell’art. 53, comma 5) delle NOIF, alla quarta rinuncia consegue, come sanzione, l’esclusione dal Campionato di competenza




TUTTO CIO' CONSIDERATO, DELIBERA

1) di comminare alla società MATERA la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 0 -3;

2) di escludere la società MATERA dal campionato di competenza;

3) di comminare alla società MATERA, a norma dell’art 17 CGS, l'ammenda di € 10,0000 (eurodiecimila);

4) di considerare, a norma dell’art. 53, comma 4 delle NOIF, tutte le gare di calendario ancora da disputarsi dalla società MATERA come perdute con il punteggio di 0-3 a favore delle società che avrebbe dovuto incontrare nelle predette gare».

Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro, ha così commentato: «Sono addolorato dell'esclusione dal campionato Serie C del club calcistico di una tra le più belle città del mondo come Matera. È una sconfitta, è così che io la considero. È una sconfitta perché esce un club di grandi tradizioni calcistiche. È una sconfitta per il sistema calcio perché il Commissario Coni-Figc non avendo fatto rispettare le regole, all’inizio del campionato, è stato causa di una caduta di credibilità seria. Chiedo scusa ai tifosi del Matera perché avrebbero meritato di evitare un lungo percorso di sofferenza».

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here