Qatar Mondiali 2022 inverno

Mediapro è riuscita a ottenere uno dei contratti più importanti sul mercato audiovisivo in Spagna. Il gruppo ha ottenuto i diritti televisivi dei Mondiali 2022 che si terranno in Qatar, per la prima volta in inverno, e creerà un canale apposito.

Mediapro pronto a lanciare il canale per la Ligue 1 in Francia

I termini economici dell’accordo non sono stati resi pubblici, ma nel pacchetto sono inclusi anche i Mondiali femminili 2019 e altri tornei di livello inferiore. Nell’edizione di Russia 2018, Mediaset ha pagato circa 30 milioni di euro.

Sarà interessante capire come verrà veicolato un contenuto che tradizionalmente appartiene alla Tv in chiaro. Non è noto quante partite potrebbero essere trasmesse su GOL e quante saranno cedute in sublicenza ad altri canali.




Dato il periodo di svolgimento, i Mondiali 2022 potranno contare su un vasto pubblico, dato che la manifestazione cade in un momento di grande consumo televisivo. Approfittando del contenuto esclusivo, Mediapro creerà un canale che trasmetterà 24 ore al giorno, 7 giorni su 7. «Oltre alla trasmissione delle partite del torneo, il canale offrirà una programmazione versatile con analisi e programmi di attualità, interviste, conferenze stampa e incontri storici», spiegano da Mediapro. Il canale sarà lanciato già quest'anno, per trasmettere la Coppa del Mondo femminile 2019, che si disputerà quest'estate in Francia e alla quale parteciperà la Spagna.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here