Veronica Diquattro (foto: ufficio stampa DAZN)
Veronica Diquattro (foto: ufficio stampa DAZN)

Veronica Diquattro, Executive Vice-President di DAZN, è stata è stata selezionata tra le 50 donne più influenti d’Italia, nel mondo della tecnologia. Diquattro rientra dunque nelle prime “Inspiring Fifty” italiane: imprenditrici, manager d’azienda, docenti universitarie, ricercatrici ed esponenti delle istituzioni che si sono distinte nel corso dell’anno e sono state scelte quali eccellenze del mondo tecnologico nonché modelli di riferimento a cui ispirarsi.

Veronica Diquattro

Dal 3 settembre 2018, Veronica Diquattro è Executive Vice-President di DAZN per l’Italia. Prima di questo ruolo, ha lavorato in Spotify dove ha ricoperto il ruolo di Managing Director per l’Europa Meridionale e orientale e Director of Markets Strategy and Operations dell’azienda, supervisionando il lancio della piattaforma musicale in Italia. In precedenza, ha anche lavorato, a Dublino, presso Google, per avviare Android Market e Google Play in Italia e supportare la crescita di Google Play nei mercati EMEA.

Inspiring Fifty, a cura delle fondatrici Janneke Niessen e Joelle Frijters e dopo numerose edizioni in Europa e nel mondo, è arrivato anche nel nostro Paese per individuare le 50 eccellenze al femminile che hanno fatto la differenza, affinché possano diventare modelli di riferimento e una preziosa fonte di ispirazione per le giovani donne italiane. 




Scelte da una giuria composta da personalità di spicco del mondo imprenditoriale, del business e dell’accademia su oltre 200 candidature, le Inspiring Fifty nostrane sono rappresentative di un ampio spettro di specializzazioni: informatica, digital media, e-commerce, aerospazio, astrofisica, bioingegneria, biomedicale, robotica, ingegneria elettronica, telecomunicazioni, user experience design, servizi alle aziende, ingegneria chimica, medicina, farmaceutica, matematica, fino alla filosofia e all’etica, discipline umanistiche che mai come ora sono sempre più legate alle materie STEM.

La Uefa dice sì alla terza coppa dal 2021: ecco come funzionerà

Partner dell’iniziativa è Microsoft, da sempre impegnato ad avvicinare le giovani studentesse italiane alle materie STEM e nel promuovere la diffusione delle competenze digitali tra giovani e professionisti nell’ambito di Ambizione Italia, progetto di formazione che coinvolgerà entro il 2020 oltre 2 milioni di giovani e professionisti.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here