SHARE
Napoli convenzione stadio San Paolo
Los tadio San Paolo di Napoli (Foto Cesare Purini / Insidefoto)

Nuovo impianto di illuminazione San Paolo – In occasione della sfida tra Napoli-Chievo, lo stadio San Paolo si rifà il look e si prepara a mostrare il nuovo impianto di illuminazione, realizzato in vista delle Universiadi del 2019. Lo ha annunciato il commissario per Basile, che – come riporta “La Gazzetta dello Sport” – ha spiegato: «Sarà un’illuminazione sul modello di quella dell’Allianz Stadium».

De Magistris: «Vicina la firma per la convenzione sul San Paolo con il Napoli»

Nuovo impianto di illuminazione San Paolo, esordio in Napoli-Chievo

Nel frattempo, il sindaco Luigi de Magistris è tornato sulla questione stadio e sulle mosse del presidente De Laurentiis: «Penso che non abbia mai avuto un’idea diversa da quella di giocare al San Paolo. Personalmente non ho mai creduto a quello che leggevo e che diceva: un giorno era Palermo, quello dopo Castelvolturno; un giorno era Bari, un altro Melito: sembrava un cacciatore di funghi nei boschi. Per me è impensabile che il Napoli giochi da un’altra parte».





Su questo aspetto sembrerebbero dunque essere d’accordo tutte le parti: si continuerà a giocare al San Paolo. Un teatro impossibile da abbandonare, anche se il sindaco sottolinea: «In realtà ci fu una possibilità di realizzare uno stadio nuovo, senza pista di atletica, come quelli costruiti recentemente in Italia e in Europa. Parliamo di sette anni fa, quando una cordata di imprenditori voleva realizzare la struttura a Ponticelli. Ma De Laurentiis all’epoca disse no; il resto sono chiacchiere da giorni alterni».

LASCIA UNA RISPOSTA: