Ranking UEFA Paesi
Logo UEFA

I club calcistici europei hanno promesso di restare uniti alla UEFA offrendo rassicurazioni per quanto riguarda il futuro di competizioni come la Champions League e l’Europa League, dopo le voci della possibile nascita di una Superlega europea.

FIFPro, no all’esclusione dai Mondiali dei giocatori partecipanti alla Superlega

L’impegno è stato riferito durante l’incontro di questa settimana del UEFA’s Professional Football Strategy Council, che ha visto l’intervento di tutte le principali parti interessate.





Come riporta “Inside World Football”, il presidente della UEFA Aleksander Ceferin, che ha presieduto la riunione, ha ricevuto rassicurazioni da parte dei rappresentanti dei club sulla volontà di non dare sostegno ad un’eventuale Superlega europea, dopo le rivelazioni di Football Leaks sugli incontri tra grandi club.

Il piano Uefa contro la Superlega: gare di Champions nel weekend e più soldi

«Tutte le parti hanno sottolineato il loro impegno a lavorare insieme per lo sviluppo delle competizioni per club sotto la guida della UEFA», ha spiegato l’organismo in una nota. È stata inoltre discussa la proposta per l’aggiunta di una competizione europea per club di terzo livello, tagliando la fase a gironi di Europa League da 48 a 32 squadre, proposta che dovrebbe essere approvata in una riunione del 3 dicembre del comitato esecutivo della UEFA a Dublino.