SHARE
Cavani, Neymar e Mbappè, il tridente del PSG (Insidefoto.com)

Sanzioni PSG-UEFA – PSG escluso dalle coppe europee? E’ quanto recentemente ipotizzato dal quotidiano francese “L’Equipe”, che ha spiegato come la UEFA abbia nuovamente puntato i riflettori sul club transalpino, a seguito delle rivelazioni di Football Leaks sulle strategie della società per aggirare il Fair Play Finanziario.

Football Leaks, nuove rivelazioni: il Chelsea rischia un blocco del mercato

Tuttavia, c’è chi va controcorrente, ipotizzando solamente una sanzione per il club parigino, senza estromissione dalle competizioni europee. A rivelare questo possibile scenario è lo spagnolo “Marca”. Secondo il quotidiano, la riapertura del caso PSG in relazione ai conti della stagione 2016-2017 non è stato un semplice gesto di facciata. I contratti di sponsorizzazione del club sono stati esaminati in dettaglio e considerati fuori mercato, ben oltre lo spirito del Financial Fair Play.




Sanzioni PSG-UEFA, il club parigino non dovrebbe essere escluso dalle coppe

Pertanto, negli ultimi incontri andati in scena a Nyon, la UEFA ha discusso le possibili misure da adottare. I rappresentanti del massimo organismo calcistico europeo hanno riconosciuto il fallimento di parte del progetto di Fair Play Finanziario, ma quando si è parlato di “esclusione dalle competizioni”, tutti hanno tirato il freno a mano. «In questo momento il calcio non può fare a meno di squadre come il PSG o il Manchester City», avrebbero detto all’UEFA, ferma restando la volontà di sanzionare i parigini.

Nonostante ci siano pressioni affinché la sanzione si spinga all’esclusione dalle coppe, la verità è che sarebbero molto più verosimili una multa, la riduzione della rosa a 21 giocatori e limitazioni sul mercato dei trasferimenti.

1 COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA: