giocatori nba più pagati 2017

La National Basketball Association (NBA) ha annunciato che 108 giocatori internazionali provenienti da una cifra record di 42 nazioni e territori hanno fatto parte dei roster della opening night della stagione 2018-19. Per la quinta stagione consecutiva, quindi, i roster hanno incluso almeno 100 giocatori internazionali, e tutte e 30 le squadre hanno avuto un giocatore internazionale.

Il record di giocatori internazionali (113) e il record per le nazioni e territori rappresentati (42) sono stati raggiunti nelle stagioni, rispettivamente, 2016-17 e 2017-18.

Le nazioni maggiormente rappresentate dai 108 giocatori internazionali nei roster della opening night sono state il Canada (11 giocatori), Australia (9 giocatori, record), Francia (9 giocatori), Spagna (7 giocatori) e Germania (6 giocatori, record), seguiti da Croazia, Serbia e Turchia (5 giocatori a testa). I roster della opening night inoltre hanno incluso 65 giocatori europei, nuovo record.

I Dallas Mavericks guidano la classifica delle squadre NBA con 7 giocatori internazionali, cifra più alta in NBA. Gli Utah Jazz e i LA Clippers ne hanno 6 a testa. I Boston Celtics, i New York Knicks, gli Oklahoma City Thunder, i Philadelphia 76ers e i San Antonio Spurs ne hanno 5 l’uno.

nba giocatori internazionali 2018 2019

La 73esima stagione NBA è cominciata ieri notte con due partite su TNT per il KIA NBA Tip-Off 2018. Nella partita di apertura, i Celtics hanno ospitato i 76ers nella ripetizione delle semifinali dell’Eastern Conference dello scorso anno. Nella seconda partita, i Thunder hanno fatto visita ai bicampioni in carica dell’NBA, i Golden State Warriors.

Questa notte, la prima scelta assoluta al draft 2018 Deandre Ayton (Bahamas) e i Phoenix Suns ospiteranno la terza scelta assoluta al draft 2018 Luka Doncic (Slovenia) e i Mavericks su ESPN. La partita vedrà anche l’Head Coach dei Sund Igor Kokoskov, il primo head coach NBA nato al di fuori del Nord America ed ex allenatore di Doncic della nazionale slovena, che fa il proprio esordio in regular-season.

Riparte l’Nba, una lega da 3,6 miliardi di dollari (in stipendi): Curry davanti a tutti

La cifra record di 26 ex partecipanti al Basketball Without Borders (BWB) sono scesi in campo nell’opening night, inclusi Joel Embiid (76ers; Cameroon; BWB Africa 2011), Jamal Murray (Denver Nuggets; Canada; BWB Global 2015), Dario Saric (76ers; Croazia; BWB Europa 2010) e Ayton (BWB Global 2016). BWB è il programma di sviluppo globale del basket e della sensibilizzazione della comunità dell’NBA e della FIBA che ha visto più di 55 ex partecipanti draftati dall’NBA o firmati come free agent fin dal 2001.

In aggiunta ai 108 giocatori internazionali dei roster dell’opening night 2018-19, ci sono sei giocatori internazionali da cinque nazioni con “two-way” contract. Per la seconda stagione consecutiva, le squadre NBA possono implementare due “two-way” contract in contratti NBA. Questi contratti permettono ai giocatori “two-way” di far parte di squadre NBA per un massimo pari a 45 giorni, passando la maggior parte della stagione in G League.

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here