stadio San Paolo Napoli Comune
Lo stadio San Paolo (foto Insidefoto.com)

“C’è molto da lavorare perchè sicuramente lo stadio non è in condizioni ottimali”. Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis fa così il punto sullo stadio San Paolo, a margine dell’inaugurazione di un club a lui dedicato a Solopaca, nel Beneventano.

“Le Universiadi rallenteranno inevitabilmente i tempi dei lavori – ha proseguito -. Ringrazio comunque la Regione Campania per aver messo a disposizione somme che altrimenti non sarebbe stato possibile spendere. Alla fine verranno sostituiti i seggiolini, saranno rifatti i bagni e gli spogliatoi e sostituiti tutti gli impianti elettrici”.

“Poi bisognerà capire se ci accorderemo con il Comune per un’assegnazione per 100 anni o se faremo un contratto per una concessione lunga. È ancora tutto da sistemare, comunque siamo in contatto continuo sia con l’assessore che con il capo di Gabinetto del Comune per andare avanti, ha concluso De Laurentiis.

Parole a cui ha fatto eco in serata l’assessore allo sport Ciro Borriello, ospite di Marte Sport Live. “Il Consiglio Comunale sul San Paolo sta andando bene, ogni consigliere comunale oggi ha il suo contributo. Lo scenario è che ora ci dovrebbe realizzare una proposta importante. Adl non si è mostrato più rigido. Ha fatto un passo avanti rendendosi più disponibile, ci è anche arrivata una sua mail in settimana. Per noi è stato un grande segnale che ha reso più serena la discussione odierna”.

SEGUI LE PARTITE DEL NAPOLI SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

1 COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here