Logo Uefa

Fondi per il calcio femminile – La UEFA ha annunciato che aumenterà la quota di fondi da destinare al calcio femminile. Lo riporta “SportsProMedia”, che spiega come il massimo organismo calcistico europeo si sia impegnato ad incrementare del 50% il sostegno finanziario al movimento calcistico femminile finanziando con 150.000 euro all’anno ciascuna delle 55 associazioni membri a partire dal 2020.

Fondi per il calcio femminile, la UEFA aumenta la quota destinata alle federazioni

L’azione dell’UEFA arriva a sostegno della campagna #WhatIf, un’iniziativa lanciata cinque mesi fa dall’organizzazione Women in Football, con l’obiettivo di cambiare l’atteggiamento nei confronti delle donne che lavorano nel calcio. Aleksander Ceferin, presidente dell’UEFA, ha dichiarato in proposito: «Il potenziale del calcio femminile è illimitato ed è per questo che l’UEFA si è mossa per aumentare i fondi a disposizione delle federazioni nazionali, in modo da contribuire a migliorare il movimento femminile in tutto il continente».

La FIFA lancia la prima strategia per la crescita del calcio femminile

Nadine Kessler, a capo del movimento calcistico femminile all’interno dell’UEFA, ha aggiunto: «Il ritmo di crescita di questo sport è impressionante e i nostri crescenti investimenti dimostrano chiaramente quanto siamo impegnati ad accelerare. Ci stiamo preparando per affrontare le prossime sfide e raggiungere nuovi traguardi». La popolarità del calcio femminile è in aumento, con il Campionato europeo 2017 che ha fatto registrare in tutto il mondo un pubblico di 178 milioni di telespettatori, oltre a un numero record di presenze negli stadi di oltre 240.000 tifosi.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here