SHARE
come vedere Genoa-Parma gratis su DAZN
Lo stadio di Marassi (Insidefoto.com)

Asta stadio Ferraris – Si è conclusa con un nulla di fatto il primo tentativo di vendita dello stadio “Luigi Ferraris” di Genova. Secondo quanto ha riportato “Primocanale”, è andata ufficialmente deserta la prima asta del Comune di Genova il cui prezzo base si aggirava attorno ai 16.578.000 euro. Le parti interessate avrebbero dovuto presentare un’offerta entro le ore 12 di oggi, ma né Genoa né Sampdoria – né qualunque altro soggetto – si sono mosse in questo senso. Come previsto dalla normativa, sarà dunque indetta una nuova asta con un prezzo ribassato del 10%.

Asta stadio Ferraris, i due club hanno valutato l’impianto 7 milioni di euro

I due club avevano valutato complessivamente 7 milioni di euro lo storico impianto di Marassi, cifra più che raddoppiata sulla base della perizia dell’Agenzia del Territorio. Tuttavia, a queste cifre le due società si erano dette non interessate a procedere con un’offerta, e così è stato. Le ipotesi di questa azione sarebbero collegate ai lavori di ristrutturazione necessari per ammodernare il Ferraris per renderlo più funzionale. Le parti, al momento, sembrano essere notevolmente distanti. Per questo motivo, qualora anche la seconda asta dovesse andare deserta, il Comune di Genova potrebbe valutare la possibilità di firmare un contratto di concessione alle due società per 99 anni.

LASCIA UNA RISPOSTA: