stadio San Paolo Napoli Comune
Lo stadio San Paolo (foto Insidefoto.com)

Convenzione Napoli-San Paolo – Il Consiglio comunale di Napoli ha approvato all’unanimità la mozione con cui si chiede che il testo della convenzione con il Calcio Napoli per l’utilizzo dello stadio San Paolo sia esaminato e discusso in commissione Sport. La mozione – come riporta l’ANSA – è stata presentata dai consiglieri Moretto, Nonno, Santoro e Lanzotti, e al suo interno si chiede di esaminare sia il testo della convenzione vecchia che il testo della futura convezione su cui l’amministrazione e la società stanno discutendo. L’obiettivo è far sì che una bozza di convenzione sia portata all’attenzione del Consiglio comunale entro la fine di novembre.

Convenzione Napoli-San Paolo, le dichiarazioni dell’assessore Borriello

Durante la seduta è intervenuto inoltre l’assessore allo Sport Ciro Borriello, che si è così espresso sulla questione: «Il San Paolo è ormai diventato un argomento politico, ma è un impianto sportivo come ce ne sono altri. Grazie all’occasione delle Universiadi abbiamo avuto un’opportunità per la riqualificazione, i lavori sono partiti e continueranno. Senza voler polemizzare con De Laurentiis dico che i seggiolini si faranno, e così anche i bagni. Con il Napoli c’è stata una schiarita, De Laurentiis ha chiesto la firma della convenzione. C’è ancora tanto da fare, bisognerà capire cosa dare in gestione, per quanto tempo e che prezzo».

SEGUI LE PARTITE DEL NAPOLI SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

 

1 COMMENTO

  1. Mentre il resto d’Europa costruisce stadi meravigliosi e redditizi creando migliaia di posti di lavoro, in Italia ancora discutiamo convenzione si convenzione no, seggiolini si seggiolini no. Certo se il Napoli ambisce a qualcosa di veramente importante lo stadio è un grosso problema che va risolto prima possibile.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here