ronaldo compra valladolid

Ronaldo, massimo azionista del Real Valladolid, ha parlato della nuova esperienza che si appresta a vivere alla guida del club spagnolo durante il World Football Summit svoltosi al Teatro Goya di Madrid. L’ex giocatore di Inter e Real Madrid ha assicurato che lavorerà per garantire un processo di internazionalizzazione del club e per una gestione più professionale della società.

«È una grande sfida, un onore e un orgoglio. Perché il Valladolid? Perché è una squadra con molta tradizione, una città incredibile, un pubblico entusiasta e un grande potenziale di crescita. È un progetto spettacolare per me», ha affermato Ronaldo. L’ex attaccante ha poi spiegato: «Ho intenzione di riversare tutta la mia esperienza in questo progetto vittorioso. Giochiamo con l’emozione di una città, di un paese e dell’Europa, che è dove vogliamo stare».

Da parte sua, il presidente del Real Valladolid, Carlos Suárez, ha spiegato le ragioni che lo hanno portato ad accettare l’offerta di Ronaldo, nonostante se ne fossero presentate di migliori. «Si percepisce l’odore del verde, il calcio nella sua forma più pura. C’erano molte sinergie e chimica. E’ stata una scelta giusta, a meno che qualcuno non riesca a dimostrarmi il contrario», ha detto.

Liga in USA? La Federazione spagnola incasserebbe 4,5 milioni annui

Ronaldo ha confessato inoltre di essere attratto soprattutto dall’aspetto sociale del progetto. «È uno strumento di credibilità. Moltiplicheremo le azioni sociali. In questo progetto non farò magie. Non sto comprando la storia del Real Valladolid, ma ne rilevo la gestione. Ciò significa molta più pressione, ma non voglio porre limiti ai miei sogni», ha detto. Tuttavia, Ronaldo ha ammesso che la bontà del nuovo progetto sarà determinata dal fatto che il team riesca a rimanere nella Liga Santander. «Abbiamo molto lavoro da fare, ma a poco a poco, otterremo il nostro obiettivi», ha detto l’ex giocatore.

SEGUI LE PARTITE DELLA LIGA SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

PrecedenteEmpoli-Milan su DAZN: come fare per vedere la gara gratis
SuccessivoMonaco, Rybolovlev potrebbe vendere il club: due investitori interessati