Milan stipendi e costo della rosa
Gonzalo Higuain con la maglia del Milan (Foto Antonietta Baldassarre / Insidefoto)

La gara che chiude la sesta giornata di Serie A è in programma allo Stadio Castellani di Empoli dove si sfidano i toscani e il Milan di Rino Gattuso, reduce dalla delusione per il pareggio maturato solo allo scadere contro l’Atalanta. Il bilancio è praticamente tutto a favore della squadra rossonera, che non è mai stata sconfitta: nei precedenti in Serie A sei pareggi e altrettante vittorie.

Come vedere Empoli-Milan gratis su DAZN – Ecco come seguire la sfida in Tv

Empoli-Milan è in programma domani sera alle ore 21. Il match sarà visibile in esclusiva solamente in streaming sulla piattaforma DAZN, servizio che ha fatto il suo debutto in Italia proprio in questa stagione e che garantisce la visione anche di League 1 francese, Liga spagnola, Serie B e League Cup.

La telecronaca è affidata a Pierlugi Pardo con commento tecnico a cura di Roberto Cravero.

Testare sin da subito, per chi non l’avesse ancora fatto, il servizio proposto da DAZN, richiede davvero pochi minuti. E’ sufficiente andare nel sito ufficiale (CLICCA QUI PER REGISTRARTI GRATIS PER UN MESE) e registrarsi. Qui sarà richiesto di inserire i propri dati personali, tra cui indirizzo mail e una modalità di pagamento a scelta. La tariffa mensile è unica e pari a 9,99 euro al mese, che saranno però detratti solo se non sarà presentata richiesta di disdetta entro i primi 30 giorni.

All’utente viene lasciata comunque massima libertà: sarà infatti libero di disdire in ogni momento senza il rischio di dover saldare una penale.

Come vedere Empoli-Milan Gratis su Dazn – Gattuso suona la carica: serve più concretezza

La delusione in casa Milan per non avere centrato la vittoria contro l’Atalanta che sembrava davvero alla portata è ancora fortissima. Gattuso in conferenza stampa è stato quindi chiaro: serve più incisività per non perdere ancora altri punti per strada.

“Stiamo lasciando tanti punti per strada, dobbiamo continuare a credere nella nostra forza, sono d’accordo con la società che l’obiettivo sia migliorare il sesto posto – ha detto il tecnico – . Dobbiamo correggere quello che non ci permette continuità. Siamo belli da vedere, ma sarebbe meglio essere meno belli ma più concreti”.

L’allenatore ha voluto dire la sua anche su quanto detto da Leonardo pochi giorni fa: il ds ha infatti sottolineatoun problema di mentalità nella squadra: “Oggi non siamo una grande squadra, siamo una squadra che gioca bene, ma ha ancora tanti difetti da correggere. Purtroppo abbiamo poco tempo. Quando Leonardo dice che bisogna cambiare la mentalità non ha tutti i torti, forse la mentalità è di giocare meno bene ma di andare a cercare la vittoria anche con ciò che non ci appartiene. Per diventare grande squadra abbiamo bisogno di tutto questo, possiamo diventare una squadra che può dar fastidio a tanti. Abbiamo poco tempo, dobbiamo fare di necessità virtù e dare una lettura veloce, dobbiamo metterci qualcosa in più a livello personale”.

Come vedere Empoli-Milan gratis su DAZN – Salvarsi con il bel gioco

L’obiettivo dell’Empoli è chiaro, ma a differenza di altre concorrenti la salvezza deve arrivare anche cercando di preservare il gioco. Questo concetto è stato spiegato proprio da Andreazzoli in conferenza stampa.

Il Dna di questa società e del nostro presidente è chiaro, noi cerchiamo il gioco, ma sappiamo anche che è importante è il risultato – ha detto il tecnico -. Noi crediamo che questo arrivi attraverso il bel calcio, ma se mi chiedete di barattarlo coi punti lo faccio perché ci servono. In ogni caso la nostra filosofia è chiara, noi cerchiamo il ‘bello’ utile. Il nostro è un percorso lungo”.

Il rispetto per il Milan è però totale: “Io vedo, quando lo studio, una squadra che gioca con piacere, perché sa fare tutto. Sono bravi a palleggiare, hanno chiarezza di idee e sanno come fare gol – ha sottolineato ancora Andreazzoli – . Tutti si mettono a disposizione del proprio allenatore, non sono cose che vengono per caso. Faccio i complimenti a Gattuso, la sua squadra dà la sensazione di essere davvero ben guidata”.

SEGUI LA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

PrecedenteNike, i conti trimestrali superano le attese: ricavi a +10%
SuccessivoRonaldo: «Valladolid? Lavorerò per una gestione più professionale del club»
Giornalista, laureata in Linguaggi dei media all'Università Cattolica di Milano. Esperienza soprattutto in siti internet e qualche incursione in TV e sulla carta stampata.