Serie B VAR
Monitor VAR F(oto Andrea Staccioli / Insidefoto)

Test VAR in Premier League – Il VAR fa capolino in Premier League. Il massimo campionato inglese sperimenterà infatti il sistema di video assistenza arbitrale in 15 partite dopo la sosta per le gare delle nazionali. Come riporta il “Daily Mail”, a dispetto del successo ottenuto durante i Mondiali di Russia, il VAR non è stato introdotto in Premier a inizio stagione, ma ora si punta ad integrare il sistema a pieno regime a partire dal prossimo torneo.

Test VAR in Premier League, tra le gare anche quelle di Arsenal, Chelsea e City

Per il momento, ci sarà una fase di test iniziale del sistema, che si svolgerà su cinque partite di sabato 15 settembre, alle ore 15. Tra gli incontri di quel giorno sono previsti anche i match di Arsenal, Chelsea e Manchester City, che saranno seguiti anche dagliufficiali di gara attraverso il video, nella base di Stockley Park. Le decisioni prese non saranno tuttavia utilizzate in campo. Non ci saranno contatti tra il team VAR e l’arbitro sul terreno di gioco. La prova è così finalizzata a verificare se la squadra di arbitri al lavoro sia in grado di gestire contemporaneamente più di una partita e soddisfare le richieste provenienti dal campo.

Mourinho patteggia col fisco spagnolo: verserà altri 700.000 euro

Al momento, la Premier League è uno degli ultimi grandi campionati europei a non aver ancora adottato il sistema VAR. La tecnologia è utilizzata sia in Bundesliga che in Serie A dalla scorsa stagione, mentre La Liga l’ha implementata a partire dal 2018/2019, con risultati inizialmente soddisfacenti.