dove vedere Gran Premio Spagna Formula Uno Tv streaming
Lewis Hamilton (Foto Federico Basile / Insidefoto)

Quanto guadagna Lewis Hamilton – Lewis Hamilton ha rinnovato il proprio contratto con la Mercedes. Il campione del mondo in carica della Formula 1 correrà col team di Stoccarda anche nelle stagioni 2019 e 2020. Lo riporta “La Gazzetta dello Sport”, che spiega che da quando è arrivato in Mercedes nel 2013, Hamilton ha vinto finora tre mondiali (un altro lo ha vinto con la McLaren) e 44 GP. Entro la fine del 2020, il campione inglese avrà trascorso otto stagioni come pilota Mercedes, il suo periodo più lungo con una sola squadra nello sport.

dove vedere Gran Premio Azerbaijan Formula Uno Tv streaming
Lewis Hamilton, campione del mondo in carica con la Mercedes (Foto Federico Basile / Insidefoto )

Quanto guadagna Lewis Hamilton, rinnovo “monstre” per il pilota Mercedes

Sebbene non siano state fornite cifre ufficiali, stando a quanto filtra dai media britannici l’inglese dovrebbe incassare una somma vicina ai 45 milioni di euro annui. Hamilton ha così commentato il prolungamento di contratto: «È stata una formalità da quando io e Toto (Wolff; n.d.r.) ci siamo seduti a parlare durante l’inverno. È un bene mettere nero su bianco e andare avanti insieme. Faccio parte della famiglia delle corse Mercedes da 20 anni e non sono mai stato più felice all’interno di un team. Siamo sulla stessa lunghezza d’onda sia in pista che fuori, e non vedo l’ora di vincere ancora di più in futuro e di illuminare ancora di più la stella a tre punte».

I 50 club sportivi che valgono di più per Forbes, United e Real sul podio

Quanto guadagna Lewis Hamilton, Toto Wolff esprime soddisfazione

Soddisfazione anche per Toto Wolff, team principal di Mercedes: «Siamo stati d’accordo con Lewis fin dai primi dettagli di questo rinnovo ovviamente ci sono state mille speculazioni e interessi intorno al processo e quindi abbiamo deciso di porre fine alle discussioni annunciando la firma. Di Lewis non posso aggiungere molto, è uno dei piloti più forti di sempre e i suoi record parlano per lui. Ma quello che mi piace di più nel lavorarci insieme è conoscere l’uomo sotto il casco, sempre spinto ad auto-migliorarsi, la sua intelligenza emotiva come membro del team e la fedeltà a chi lo circonda. Sono fiducioso che insieme scriveremo altri incredibili capitoli della nostra storia».